fbpx
Attualità

Santa Marinella, vuoi diventare volontario della Misericordia? Tutto pronto per il nuovo corso di formazione

5 Condivisioni

Appuntamento il 28 settembre alle 19 nella sala consiliare in via Cicerone (ex istituto Suore Benedettine)

Santa Marinella, vuoi diventare volontario della Misericordia? Tutto pronto per il nuovo corso di formazione –

Tutto pronto per il nuovo corso di formazione per diventare un volontario della Misericordia.

Si parte il 28 settembre alle 19 nella sala consiliare di via Cicerone (ex istituto Suore Benedettine).

“Dopo un periodo di fermo, dovuto al lockdown, durante il quale la Confraternita di Misericordia di Santa Marinella ha sempre seguitato a operare, nel settore del soccorso sanitario e d’emergenza, in convezione con l’Ares 118, collaborando alla task force Covid 19 istituita nell’ambito del Centro Operativo Comunale, per far fronte a tutte alle esigenze della popolazione durante le fasi critiche dell’emergenza Coronavirus, riparte lunedì prossimo, 28 settembre alle ore 19, il nuovo corso di formazione per soccorritori che si svolgerà presso la sala consiliare della nuova sede municipale di via Cicerone”.

“In programma lezioni teoriche e pratiche dirette dal Governatore della Misericordia di Santa Marinella, Stefano di Stefano, dal dottor Paolo Maurizio Soave dirigente medico del Policlinico Agostino Gemelli di Roma nonché direttore sanitario della Misericordia di Santa Marinella, e tenute da esperti del settore sanitario, medici, infermieri , psicologi e OSS.

“Partecipare al corso – spiega Di Stefano- significa accedere ad un percorso formativo che affronterà tematiche relative, non solo alla acquisizione di tecniche di base di soccorso in caso di emergenza sanitaria , ma che è volto a fornire conoscenze specifiche relative alla gestione di servizi alla collettività, come, ad esempio il trasporto infermi , la collaborazione a progetti di inclusione e sostegno a fasce sociali deboli , iniziative a favore delle persone diversamente abili e il trasporto scolastico di bambini e studenti con disabilità anche psicomotorie”.

“Frequentare il corso e diventare soccorritore presuppone impegno, costanza e serietà: essere volontario , significa anche investire il proprio tempo e le proprie energie al servizio degli altri ricevendo in cambio sola gioia, gratificazione e consapevolezza di aver contribuito ad aiutare il prossimo in un momento di difficoltà. Il ruolo di soccorritore volontario richiede responsabilità e competenza e per questo  è necessario completare un corso di formazione obbligatorio”.

“In particolare, le attività che le Misericordie offrono alla comunità vanno dal trasporto sanitario alla protezione civile, dall’assistenza sociale”.

“Si ringrazia l’amministrazione comunale, nella persona del sindaco Pietro Tidei e del consigliere delegato al volontariato Andrea Amanati- dichiara il responsabile Di Stefano- per aver messo a disposizione della Misericordia di Santa Marinella i locali della nuova sede municipale per lo svolgimento del corso di formazione”.

Per info e iscrizioni rivolgersi Misericordia Santa Marinella Via Rucellai 1Tel 0766 530050

A disposizione per ulteriori informazioni o chiarimenti Monica Martini Tel 3382008249 Resp, comunicazione relazioni esterne Misericordia S. Marinella

5 Condivisioni

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a [email protected] oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
Attualità

Influenza 2020-2021, come sarà e come distinguerla dal Covid

Attualità

Cerveteri, riparte Caere Musica

Attualità

In tre settimane eseguiti oltre 400mila vaccini antinfluenzali nel Lazio

Attualità

A Fiumicino il convegno PINE AID - Sguardi al futuro della pineta

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.