fbpx
Notiziepolitica

Santa Marinella, Tidei replica a Calvo: “Diffonde solo inesattezze”

“E’ l’ultimo baluardo dell’amministrazione che ha portato la città nel Medioevo”

Santa Marinella, Tidei replica a Calvo

“Calvo, l’ultimo baluardo dell’amministrazione (Bacheca) che ha portato Santa Marinella nel pieno “Medioevo“ continua con una raffica di inesattezze che non meritano risposta alcuna ma, quando si esagera con balle colossali è necessario puntualizzare”.

Si apre così la replica del Sindaco Tidei alla intervista fatta al consigliere Massimiliano Calvo e pubblicato su questo giornale (qui: https://baraondanews.it/santa-marinella-calvo-dopo-un-anno-di-tidei-tante-le-promesse-e-pochissimi-i-fatti/):

“Il dissesto è stato servito dalla sua Giunta e praticamente obbligato dal commissario straordinario chiamato a sostituire il suo Sindaco “caduto”. Il nostro, un atto d’obbligo, supportato da milioni di debiti e di fatture da pagare che Calvo ed i suoi hanno lasciato a seguito di una gestione sconsiderata. In un anno di amministrazione, abbiamo risparmiato oltre un milione e 800mila euro rispetto al precedente, garantito tutti i servizi e, cosa non da poco, ottenuto l’approvazione del Bilancio riequilibrato da parte del Ministero.  Un risultato epocale , se andiamo a vedere la fine che fanno i comuni dissestati. Scuole, impiantistica sportiva, per correttezza di informazione sono state chiuse e rese inagibili proprio dalla Giunta di Calvo è probabilmente, l’unico superstite”.

“Questa amministrazione – continua il primo cittadino – in un solo anno ha reperito fondi e contributi che consentiranno la riapertura dei plessi scolastici chiusi e la messa in sicurezza degli impianti sportivi. Stiamo ripristinando strade ammalorate di nostra competenza e di gestione Anas grazie ai numerosi solleciti inviati alla direzione Generale. Abbiamo ottenuto dalla Regione numerose aree che sono state subito valorizzate e messe a reddito con l’apertura di parcheggi a pagamento in uso e gestione della Multiservizi, un traguardo che segna nella storia della Municipalizzata una svolta epocale. Quando ci siamo insediati, l’azienda in house del comune presentava in disavanzo di oltre 200mila euro ed un sentiero ben tracciato, quello della chiusura. Con queste operazioni effettuate in tempi record, grazie anche alla collaborazione del nuovo Manager avv . Andolfi, non solo eviteremo la chiusura di questa azienda ma saremo in grado di colmare il disavanzo nel breve tempo trasformando la Municipalizzata in una vera e propria attività che può competere nel mondo del lavoro offrendo servizi a pagamento. Ricordiamo a Calvo che per la prima volta nella storia, la SMS servizi ha ottenuto commissioni esterne quale ad esempio lo sfalcio e la bonifica del Cementificio Cerrano da parte del gruppo Salini Impregilo Ghella”. 

Santa Marinella, Tidei replica a Calvo
Santa Marinella, Tidei replica a Calvo

“Vogliamo parlare dei loculi? Si stanno realizzando nuovi loculi proprio in questi giorni che ci consentiranno di uscire dall’emergenza in attesa del project financing che sarà la cura definitiva per questo annoso problema. La città è più pulita grazie ad un nuovo rapporto con la società che gestisce la raccolta differenziata che deve garantire tutto quello che prevede l’appalto.  Abbiamo inoltre attivato una campagna di sensibilizzazione e lotta l’inciviltà consentendo al cittadino una partecipazione attiva attraverso un  indirizzo  email dove poter inviare foto e video in modalità anonima di eventuali comportamenti scorretti e reati ambientali.

Accessi al mare liberati da quelle barriere di prepotenza e da sporcizia che ne impedivano l’accesso. Dov’era Calvo il delegato alla Polizia Locale e Demanio? Noi ci abbiamo messo la faccia ed il “frullino” nel rimuovere lucchetti da cancelli che per una vita hanno impedito l’accesso di bagnanti e fruitori. In tutto ciò non sono mancati eventi culturali e di intrattenimento che hanno risvegliato la città dal torpore che la copriva di noia ed indifferenza.  Isole pedonali, rassegne cinematografiche, sport al lungomare, mercato a km 0 e tante altre iniziative che si sono integrate perfettamente con la programmazione del Castello di Santa Severa che mostra piena sintonia con l’attività dell’amministrazione. Sui photored, piccolo inciso, il consigliere, in quanto tale può fare accesso agli atti quando vuole, ricordando però che le modalità di richiesta non avvengono mezzo stampa”.

“Potremmo dilungarci ancora per molto – conclude il Sindaco – ma sarebbe uno schiaffo troppo grande per Calvo e qualche altro polemico che di certo non ama questa città se continua a diffondere inesattezze. Dopo aver ottenuto in concessione l’area della Toscana dove realizzeremo almeno 3000 nuovi parcheggi lasciamo agli altri le polemiche concentrandoci sulle tante cose da fare”.

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a [email protected] oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
CulturaItaliaNotizieStoria

Il significato vero del 2 giugno

Notizie

Covid-19, restano 3 i bimbi ricoverati al Bambino Gesù

Notizie

Coronavirus, solo 178 nuovi casi positivi. Dato mai così basso

Notizie

Cerveteri, si infortunano durante l'escursione al Fosso della Mola. Recuperati dai Vigili del Fuoco

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.