fbpx
CronacaNotizie

Santa Marinella, scritte offensive nella sede vaccinale. La Asl sporge denuncia contro ignoti

6 Condivisioni

“Provvederemo a rimuovere le scritte”

Santa Marinella, scritte offensive nella sede vaccinale – Riceviamo e pubblichiamo:

La Asl Roma 4 farà partire una denuncia contro ignoti. Presso la sede vaccinale di Santa Marinella sono comparse oggi delle scritte offensive sulla cartellonistica della sala d’attesa, cartellonistica dedicata all’informativa sull’obbligo vaccinale.
Si tratta di atti vandalici che ledono non solo un bene pubblico, ma sono offensivi nei confronti della sicurezza collettiva, inneggiando contro la salute pubblica.

I vaccini sono fondamentali per la sicurezza di tutti, in particolare lo sono per i nostri più preziosi tesori: i nostri bambini. La scuola deve essere un luogo sicuro, dove mandare i propri figli ad affrontare i primi passi della loro crescita, non un luogo dove possano ammalarsi di qualcosa che oggi, grazie all’evoluzione della scienza e della medicina, si può evitare.
Un gesto vile, che denota una pochezza morale e civica lampante.

La Asl provvederà alla rimozione delle scritte, e invita a riflettere sul fatto che i luoghi dove vengono erogati i servizi sanitari, sono la casa di tutti, e andrebbero rispettati come tali.

6 Condivisioni

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a [email protected] oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
MondoNotizie

Israele, addio alla mascherina: resta l'obbligo al chiuso

CittàNotizie

Cerveteri, la parte alta della città senza acqua

Notizie

Coronavirus, registrato un decesso a Cerveteri. Si tratta di una donna di 77 anni

Notizie

Gabbiano resta intrappolato nei tiranti di un ripetitore. Salvato dai vvf di Civitavecchia

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.