fbpx
 
Attualità

Santa Marinella, le atlete dell’Elana Gym splendono ai campionati regionali di specialità

Santa Marinella, le atlete dell’Elana Gym splendono ai campionati regionali di specialità –

Domenica 26 settembre si è svolta a Roma la seconda e decisiva prova del campionato Regionale di Specialità che ha stabilito le ammissioni alla Fase Interregionale e alla finale nazionale.

Protagoniste le atlete della società cerite dell’Elana Gym della maestra Elena Constantin.

Tutte le ragazze, hanno gareggiato con prestazioni di valore assoluto, ottenendo vittorie e qualificazioni.

Su tutte spicca la bella prova di Marta Padroni, netta vincitrice  alle clavette 15 giorni fa a Rieti fra le Senior (con 18.150) che ha bissato la vittoria con la palla  (ieri 17.900) ottenendo con questidue attrezzi l’ammissione diretta alla Fase Nazionale che spetta alle campionesse regionali.

Ottime anche le prova di Alessia Didoni(vincitrice ieri della sua prova) e Francesca Santini che con la seconda piazza  conquistata nella classifica generale della categoria Junior 2/3 ottengono la qualificazione alla fase interregionale (Alessia con cerchio e nastro e Francesca con le clavette), che si svolgerà ad Ortona il 10 ottobre prossimo.

Tra le Junior 1 bella qualifica al cerchio per Viola Maffei che con la sua quarta piazza al cerchio festeggia il salto di categoria.

Un grande incoraggiamento per le nostre ginnaste per la difficile fase Interregionale di Ortona e un gigantesco in bocca a lupo per Marta già proiettata alle finali nazionali del primo weekend di novembre.

Santa Marinella, le atlete dell'Elana Gym splendono ai campionati regionali di specialità
Santa Marinella, le atlete dell’Elana Gym splendono ai campionati regionali di specialità

Post correlati
Attualità

A Cerveteri arriva il facilitatore digitale, un nuovo servizio disponibile in Biblioteca comunale

Attualità

Sicurezza a Cerenova, Paolacci: "Servono le telecamere"

AttualitàCittàNotiziepolitica

Cerveteri, i trattori "conquistano" il Granarone

Attualità

Spazi pubblici e privati: la protezione passa per le recinzioni a pannelli modulari

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.