fbpx
 
CittàNotizie

Cerveteri: gli studenti della Salvo D’Acquisto a lezione con la Croce Rossa

La mattinata di lezione opera del progetto del Miur #MiStaiACuore con la collaborazione con la Croce Rossa Italiana, Comitato Santa Severa – Santa Marinella

Cerveteri: gli studenti della Salvo D’Acquisto a lezione con la Croce Rossa –

Salvo D'Acquisto Croce Rossa

4 ore, 12 professori, 15 volontari, 140 ragazzi di terza media, 1 ambulanza e 1 automedica.

Questi i numeri della straordinaria mattinata tenutasi oggi all’Istituto Comprensivo Salvo D’Acquisto di Cerveteri. Nata dall’incontro tra il progetto del MIUR #MIStaiACuore e la collaborazione con la Croce Rossa Italiana, Comitato Santa Severa-Santa Marinella, la giornata odierna ha visto sei classi di terza media impegnate in lezioni teoriche sulla chiamata ai soccorsi e l’attivazione della catena del soccorso, pillole di Primo Soccorso teorico e pratico e una vera e propria full immersion nel mondo della rianimazione cardiopolmonare con una lezione teorica e una performance pratica a ritmo di musica.

La giornata si è poi conclusa con ben sei simulazioni di interventi di soccorso, interamente gestiti dai ragazzi, che hanno valutato e compiuto le azioni di Primo Soccorso appena apprese per la gestione di una ferita lacero contusa importante, una lussazione della caviglia e una frattura di polso.

Salvo D'Acquisto Croce Rossa

Per altri tre eventi maggiori, oltre alla valutazione e alla gestione della scena e di un Primo Soccorso, si è reso necessario attivare i soccorsi avanzati chiamando un’ambulanza per l’ospedalizzazione. Sono state quindi simulate anche le chiamate al 112 e al 118 e si sono succeduti tre equipaggi di ambulanza che hanno completato l’assistenza sanitaria iniziata dai ragazzi per un caso di sospetto infarto, di sincope e di trauma cranico.

Cerveteri: gli studenti della Salvo D’Acquisto a lezione con la Croce Rossa. Gli attestati

Al termine i volontari hanno illustrato il vano sanitario dell’ambulanza e consegnato gli attestati di partecipazione ai ragazzi.

“Continua l’impegno del nostro Comitato CRI di Santa Severa-Santa Marinella nelle scuole – dichiara il Presidente Fabio Napolitano – perché è sempre più importante avvicinare i ragazzi alla cultura della prevenzione e del soccorso fin dalla giovane età.

Sensibilizzare adulti e bambini alla salute e alla sicurezza è un obiettivo importante – continua il Presidente – e farlo insegnando pillole di Primo Soccorso e la tecnica di una rianimazione cardiopolmonare efficace è il metodo più veloce e valido.

Ringraziamo pertanto tutte le scuole che ci stanno dando fiducia e disponibilità negli ultimi mesi e soprattutto i docenti che si sono messi in gioco e i ragazzi che hanno partecipato con serietà ed attenzione”.

Post correlati
CittàIstruzione

Ladispoli, il Grana Padano all’Alberghiero con Paolo Parisse

CittàEconomia

La valorizzazione dell’olio EVO e dei territori parte da Fiumicino

Città

Santa Marinella, al via la riqualificazione dell’ecocentro

CittàCronaca

Bracciano, scontro tra due vetture: i vvf estraggono 4 persone dalle lamiere

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.