fbpx
CittàCronacaNotizie

Roma, smerciavano finto olio d’oliva a ristoranti e pizzerie

Imbottigliavano olio di semi e clorofilla usando etichette contraffatte

Roma, smerciavano finto olio d’oliva a ristoranti e pizzerie –

È stata individuata e fermata un’organizzazione completa dedita allo smercio di olio d’oliva contraffatto: in tre, titolari di altrettante imprese, sono finiti agli arresti.

Ad intervenire sono stati congiuntamente i Carabinieri dei Nas e la Guardia di Finanza di Frascati.

I tre sono stati accusati di mischiare olio di semi e clorofilla per poi imbottigliarlo apponendo etichette false.

L’olio così ottenuto veniva spacciato anche per extra vergine d’oliva e venduto a ristoranti, forni e pizzerie di Roma e provincia.

L’indagine ha portato anche al sequestro di un capannone contente olio di semi e altri cibi per un valore stimato di 450 mila euro.

Il proprietario dell’immobile abusivo è stato anche denunciato per furto aggravato di corrente elettrica.

Durante le perquisizioni, oltre al rinvenimento delle etichette contraffatte, è stata sequestrata anche cocaina e 1.500 euro in contanti.

Claudio Lippi

Il video dell operazione congiunta di Carabinieri e Guardia di Finanza

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a [email protected] oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
Cronaca

Coronavirus, 7 nuovi casi nel territorio. Guarite 11 persone

Notizie

Campo di Mare, ritrovata carcassa di caretta caretta

Notizie

Gabbiano ferito in acqua a Torre Flavia, salvato da 3 piccole eroine

Cronaca

Fiano Romano, autocarro in fiamme sull'autostrada A1

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.