Città

Rendina e Borgo San Martino amore a prima vista. ”Lotteremo per salire in Promozione”

30 Condivisioni

”Con questa società si può arrivare lontano”

Rendina e Borgo San Martino amore a prima vista. ”Lotteremo per salire in Promozione”

Rendina e Borgo San Martino amore a prima vista. ”Lotteremo per salire in Promozione”

Sale l’attesa di vedere all’opera il Borgo San Martino che in Prima categoria sogna di centrare la Promozione. 

A Gabriele Rendina sarà affidata una squadra competitiva per la quale si attendono elementi giovani e motivati, uniti all’esperienza di qualche big che ha masticato campionati come questi.

D-  Che squadra sarà? R- ” Ci stiamo lavorando, giorno dopo giorno stiamo costruendo una formazione per vincere il campionato. In particolare ci tengo a dire che puntiamo sulla linea verde, intorno alla quale inseriremo elementi di esperienza che abbiano le motivazioni giuste e lo spirito per affrontare un torneo che presenta molto insidie”.

D- In effetti lei si è calato in una realtà nuova, è cosi’? R – ” Per me tutti i campionati hanno le stesso valore, che sia la Prima o la serie D. Ho scelto questa società perché ritengo che la famiglia Lupi sia stata convincente sotto ogni punto di vista. Sono persone eccezionali, disponibili al dialogo e al confronto. Hanno voglia di crescere, di salire in breve tempo. Oggi come è strutturata la società si può parlare di tutto tranne che di una Prima categoria”.

D-  Ecco, anche con l’ingresso di Nello De Nicola lo conferma? R- ” E’,  ed è stato un grande dirigente sportivo, alla corte di società come Cagliari e Juventus. Un uomo di calcio, una persona che è entrato subito in empatia con  Andrea e Sergio, legando anche umanamente. Di questo ne sono contento, sopratutto perché il main sponsor Grande Impero ha condiviso il progetto e come noi ha il desiderio di vincere”

D. Insomma, volete salire subito in Promozione? R” E’ tra le priorità della dirigenza arrivare a fine campionato con un bel risultato. Un traguardo che vogliamo raggiungere senza spese folli, con la massima oculatezza e un grande lavoro di base”.

D- Quale?R. “Prendere dei giovani che abbiano il profilo di giocatori che sudino con la maglia che indossano. Orgoglio, carattere, spirito di sacrificio. De Nicola e Discepolo hanno carta bianca, stanno diventando giocatori dotati di umiltà e determinazione. Se ci sono le condizioni giuste possiamo fare molto bene. La società non ci fa mancare nulla e tanto ci sta mettendo per costruire un grande Borgo San Martino” . 

30 Condivisioni

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a baraonda.giornale@gmail.com oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
AttualitàCittà

Fiumicino Estate, da domani 10 giorni di eventi in Darsena

AttualitàCittà

Cerveteri, dopo Jovanotti arriva l'Etruria Street Jazz Festival

Città

Eclissi di Luna, grande spettacolo a Palidoro

AttualitàCittà

“ARTE… in Centro” al giro di boa: terzo weekend di concerti e spettacoli a Civitavecchia

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.

Leggi online
BARAONDA NEWS

SFOGLIA LA RIVISTA
close-link
Sfoglia la rivista