fbpx
AttualitàMondoNotizie

Regione Lazio: intesa per il coordinamento delle attività di tutela dei minori

La Presidente del Corecom Lazio Maria Cristina Cafini e la Garante regionale per l’infanzia e l’adolescenza Monica Sansoni, hanno firmato, nella storica sede del Corecom in Prati, un Protocollo di intesa per il coordinamento delle attività a tutela dei minori tra le due Autorità della Regione Lazio, con l’obiettivo di potenziare la collaborazione già in atto. Il Protocollo istituzionalizza e definisce procedure che consentiranno di migliorare le attività di rispettiva competenza attraverso forme di integrazione che hanno come scopo quello di individuare mezzi e strumenti per rendere più diffusa ed efficace la vigilanza in materia di tutela dei minori.

“Abbiamo sottoscritto un protocollo molto importante che ci permetterà di essere protagonisti al fianco di docenti e alunni nella sensibilizzazione e prevenzione di fenomenologie quali il cyberbullismo, la violenza online e tutte le problematiche afferenti all’uso non consapevole dei dispostivi digitali. Oggi, più che mai, è necessario pensare a politiche collaborative tra gli attori che agiscono nel campo dell’educazione al fine di tutelare il benessere psicofisico dei minori.” Lo ha dichiarato la Garante dell’infanzia e dell’adolescenza della Regione Lazio, Monica Sansoni.

Regione Lazio: intesa per il coordinamento delle attività di tutela dei minori
Regione Lazio: intesa per il coordinamento delle attività di tutela dei minori

“Il protocollo, – per la Presidente del Corecom Maria Cristina Cafini –, rappresenta un ulteriore atto concreto per intensificare la nostra lotta al cyberbullismo, il contrasto all’hate speech ed al revenge porn. Il Corecom ritiene fondamentale la creazione di una rete tra tutte le Istituzioni che interagiscono con i minori, quali le Scuole, le Asl, i Comuni, le figure professionali, quali gli psicologi, e, prima fra tutte, il Garante per l’infanzia e l’adolescenza, perché soltanto con un’azione sinergica riusciremo a raggiungere obiettivi di rilievo per arginare un fenomeno diffusosi in modo preoccupante nelle fasce giovanili negli ultimi anni.”

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a [email protected] oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
CittàNotiziepolitica

Cerveteri. Moscherini replica a Gubetti e Belardinelli: "Nessun termine dispregiativo"

CittàNotiziepolitica

"Cerveteri Moscherini insulta Gubetti e Belardinelli e non firma il protocollo"

CittàCronacaNotizie

Cerveteri, due ragazze vengono alle mani fuori dal Mattei

CittàNotizie

Ladispoli, pubblicate le istruzioni per il servizio scuolabus 2022-2023

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.