fbpx
CittàEvidenzaNotizie

A Cerveteri il primo festival contro il razzismo

0 Condivisioni

primo festival contro il razzismo – In vista del Giorno della Memoria, Federica Battafarano, Assessora alle Politiche Culturali del Comune di Cerveteri di concerto con la Consulta Comunale dei Cittadini Migranti e Apolidi, insieme alla Delegata per le Politiche della Pace Lucia Lepore, insieme ad una fitta rete di realtà associative, propone nei prestigiosi locali di Sala Ruspoli in Piazza Santa Maria la prima edizione del Festival Contro il Razzismo e Ogni Forma di Discriminazione, un’iniziativa fortemente voluta dall’Assessorato che avrà luogo dal 24 fino al domenica 27 gennaio.

“In un periodo particolare come questo, caratterizzato da forti tensioni e contrasti sociali, come Assessorato ci tenevo a lanciare un messaggio forte, un messaggio di unità, un messaggio che sensibilizzasse ad una maggiore tolleranza e a più rispetto verso il prossimo – ha dichiarato l’Assessora alle Politiche Culturali Federica Battafarano – grazie alla collaborazione e alla sensibilità di molte realtà del territorio proponiamo un programma di tre giorni in cui si parlerà di partecipazione, di condivisione, di cooperazione, di impegno sociale, della bellezza del vivere insieme, di accoglienza, della bellezza dello scoprirsi così differenti, ma così profondamente simili.

Mi preme inoltre sottolineare, con estremo piacere, la presenza della Consulta Comunale dei Cittadini Migranti e Apolidi, un organo nato durante il nostro primo mandato di Amministrazione e che sin dalla sua istituzione si è sempre dimostrato estremamente attivo nel contesto sociale della nostra città”.

Protagonista del progetto, appunto, anche la Consulta dei Migranti, che attraverso la sua Presidente Nawal El Mandili, tra l’altro anche Consigliera comunale aggiunta dichiara: “in questo evento vogliamo proporre un concetto ben definito, quello che una convivenza senza paura è possibile.

L’iniziativa rappresenta per noi, tutti i membri della Consulta, un modo di promuovere l’integrazione e l’inclusione sociale sul nostro territorio, del quale, grazie ad una splendida comunità cerveterana, già ci sentiamo parte integrante”.

Rappresentazioni teatrali, convegni, sport, degustazioni di piatti tipici, letture per bambini, musica, balli tradizionali. Davvero tante le iniziative che si susseguiranno nei giorni del Festival.

Tra le tante, il Concorso Fotografico organizzato dal Comitato Futuro Comune – CFC ‘Together’ – La nostra Vita insieme. Per partecipare è necessario scaricare il modulo di partecipazione ed inviarlo entro il 18 gennaio a questo indirizzo: [email protected] Il regolamento e la scheda di iscrizione sono scaricabili ai link https://bit.ly/2Sof3nh e https://bit.ly/2SpnLS2. Tutti gli eventi saranno ad ingresso libero e gratuito.

0 Condivisioni

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a [email protected] oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
CittàNotizie

Cerveteri. Domani si potrà votare alla Giovanni Cena: finita parte dei lavori

Notizie

Ordine dei Giornalisti del Lazio: due gruppi raccolgono l’eredità di Gino Falleri

CittàNotizie

Santa Marinella. Tornano le sterlizie: donate 50.000 piante al Comune

ItaliaNotizie

Coronavirus. In Italia mai tanti morti da luglio: 24 casi

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.