fbpx
 
CittàNotiziepolitica

Primarie del PD a Cerveteri, il segretario Giuseppe Zito: “Tanti sono venuti a votare, è stato un successo”

Nella città etrusca netta la vittoria di Elly Schlein

Primarie del PD a Cerveteri, il segretario Giuseppe Zito: “Tanti sono venuti a votare, è stato un successo” – di Giovanni Zucconi

I risultati delle Primarie del Partito Democratico per l’elezione del Segretario Nazionale, hanno visto a Cerveteri la schiacciante vittoria di Elly Schlein. 311 voti contro i 108 dello sfidante Stefano Bonaccini. Il 74,22% dei voti validi.

Un risultato molto migliore del risultato finale a livello nazionale, che ha visto la Schlein imporsi su Bonaccini con una percentuale di voti che supera di non molto il 50%

Mentre attendevamo i risultati nazionali finali, ci siamo fatti commentare dal Segretario del Circolo del Partito Democratico di Cerveteri, Giuseppe Zito, questo risultato non proprio scontato.

Il risultato delle Primarie a Cerveteri è stato molto netto. Elly Schlein ha visto in modo schiacciante su Stefano Bonaccini. Cosa ne pensa? Se lo aspettava?

“Io me lo aspettavo, perché sono convinto che molti elettori del centrosinistra si erano allontanati, e non ci avevano più dato fiducia. E questo è un segnale forte di interesse nei confronti del Partito Democratico. Che è ancora vivo. Sicuramente i nostri elettori stanno più avanti della nostra classe dirigente, e ci chiedono un cambiamento forte.”

Primarie del PD a Cerveteri, il segretario Giuseppe Zito: "Tanti sono venuti a votare, è stato un successo"
Primarie del PD a Cerveteri, il segretario Giuseppe Zito: “Tanti sono venuti a votare, è stato un successo”

Pensa che questo voto avrà delle conseguenze sul Circolo di Cerveteri del PD?

“Nella Sezione locale, no. Al congresso di Circolo c’è stato un sostanziale equilibrio, a fronte di un confronto molto ampio. Bisognerà aspettare i dati nazionali definitivi per capire come sarà l’andamento complessivo. Considerando anche che la provincia di Roma era andata in controtendenza rispetto al livello nazionale. La Schlein aveva già vinto i congressi di circolo della provincia di Roma.”

Lei è soddisfatto del risultato?

“Sono soddisfatto. Ho sostenuto la Schlein dall’inizio, e penso che sia la persona giusta per il Partito Democratico in questa fase così difficile, di rinascita. Ma lo sfidante era naturalmente altrettanto valido. Una persona di comprovata esperienza, e molto capace. Quindi, chiunque avesse vinto a livello nazionale, sarebbe stata la persona giusta per guidare il partito.”

A Cerveteri, complessivamente, ci sono stati 427 votanti. Non sono pochi

“È stato un grande successo, ottenuto in una giornata di pioggia. In una giornata in cui abbiamo dovuto spostare i seggi da dove erano stati previsti e comunicati. Quindi probabilmente sarebbe anche andata meglio, se avessimo potuto lasciare i seggi dove avevamo previsto. Ci riteniamo molto soddisfatti. E ringraziamo tutte le persone che ancora ci danno fiducia, e ci sostengono anche attraverso questi strumenti di partecipazione che sono sempre importantissimi.”

Post correlati
Città

Litorale Romano, controlli dei Carabinieri: 6 arresti e 7 denunce

Città

Auto fuori strada ai Monteroni danneggia impianti fotovoltaici

Città

Roma, controlli nell'area della stazione Termini: arrestate 5 persone

Città

Ladispoli Attiva sull' inquinamento acustico: " Il 23 luglio presenteremo una mozione a tutela della salute pubblica".

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.