fbpx
Notizie

Poltrona abbandonata lungo la strada, il sindaco Bruni: “Semplicemente perché?”

Il primo cittadino: “Buttare un divano di pelle in una zona di campagna come può accadere in una società civile che ha rispetto per se stessa e per gli altri?”

Poltrona abbandonata lungo la strada, il sindaco Bruni: “Semplicemente perché?” –

Una poltrona abbandonata lungo la strada.

Poltrona abbandonata lungo la strada, il sindaco Bruni: "Semplicemente perché?"
Poltrona abbandonata lungo la strada, il sindaco Bruni: “Semplicemente perché?”

L’ennesimo caso di incivili in azione sul territorio comunale nonostante l’installazione delle fototrappole.

E questa volta la denuncia non arriva dai cittadini, ma dal Sindaco in persona.

“Si possono avere opinioni diverse in merito alle modalità con cui gestire e risolvere problemi che interessano la vita sociale di una comunità, ma quando ci si trova davanti a certi gesti tutto cade”, ha detto il primo cittadino Bruno Bruni.

“Buttare un divano di pelle in una zona di campagna come può accadere in una società civile che ha rispetto per se stessa e per gli altri?”

“Ci sarà sicuramente qualcuno che dirà: è inutile che pubblicate le foto, bisogna controllare, mettere le fototrappole,fare più controlli… considerazioni lecite, soprattutto se non si tiene in considerazione l’estensione territoriale da controllare, la maggiore parte della quale immersa nella natura”.

“Ma, dando per buono questo punto di vista, la domanda di fondo resta… com’è possibile compiere atti come questo? Come può un Cittadino pensare di potere abbandonare a bordo strada un divano ormai in disuso?”, ha proseguito Bruni.

“Ecco, quando tutti avremo preso coscienza e saremo consapevoli che è necessario rispettare e rispettarsi, forse allora non saranno necessari controlli e fototrappole… basteranno l’amor proprio e l’attaccamento al proprio territorio ad evitare questo scempio”.

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a baraonda.giornale@gmail.com oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
Notizie

Fiumicino: spray al peperoncino a scuola

Notizie

Domani perturbazione meno intensa, poi da giovedì un possibile nuovo peggioramento

Notizie

Maltempo, intervento della Protezione Civile di Cerveteri su Via Settevene Palo

Notizie

Maltempo, Tarquinia chiede lo stato di calamità naturale

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.

Leggi online
BARAONDA NEWS

SFOGLIA LA RIVISTA
close-link
Sfoglia la rivista
Hai bisogno di aiuto?