fbpx
 
Notizie

Ostia: ancora una tragedia in spiaggia, muore 80enne

Tragedia questa mattina sulla spiaggia di Ostia. Un 80enne è morto in spiaggia, forse a causa di un malore. Inutili i tentativi di rianimarlo

Ostia: ancora una tragedia in spiaggia, muore 80enne –

ostia tragedia spiaggia muore

Ancora una tragedia lungo le spiagge del litorale romano. Questa mattina un uomo di 80 anni è morto sulla spiaggia libera di Ostia.

Forse il decesso, come riporta Canale10, è stato causato da un malore.

Il decesso è avvenuto prima dell’arrivo dei bagnini in spiaggia che come da ordinanza prestano servizio dalle 9 alle 19.

I bagnanti presenti hanno subito allertato i soccorsi. Inutili i tentativi di rianimarlo da parte dei sanitari del 118 subito intervenuti. Sul posto si è presentata anche la polizia locale.

Pochi giorni fa si era verificato un altro decesso: un uomo di 39 anni è morto mentre faceva il bagno insieme alle due figlie. Anche in questo caso non si era escluso potesse trattarsi di un malore.

A Ladispoli, la scorsa settimana, un uomo di 66 anni era morto dopo essersi buttato in acqua per salvare i due figli che erano stati trascinati verso gli scogli dalla corrente.

Una volta messi in salvo i bambini, grazie anche all’aiuto dei bagnini del vicino stabilimento balneare, l’uomo avrebbe accusato un malore andando a finire vicino agli scogli.

Inutili i tentativi di rianimarlo da parte dei soccorsi.

A Fiumicino, un uomo di 43 anni,  è morto mentre faceva il bagno nella spiaggia libera di Fregene, davanti all’associazione nazionale Marina di Italia (Anmi). Non sono serviti a nulla i tentativi di  soccorso da parte dei bagnini dello stabilimento del posto e di quelli vicini. 

Post correlati
Notizie

Trenitalia in sciopero domani e venerdì: possibili disagi

CittàNotizie

Santa Marinella, divieto di transito su via Valdambrini fino al 3 dicembre

CittàNotizie

Accoltellamento Civitavecchia: trovato il tunisino

CittàNotizie

Fiumicino: aveva con sé la "droga dello stupro", arrestato

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.