fbpx
CronacaNotizie

Omicidio Vannini, l’approfondimento delle Iene

280 Condivisioni

Giulio Golia racconta dubbi, menzogne e verità sulla tragica notte in cui Marco è stato ucciso

Ieri sera su Italia 1 è andato in onda lo speciale delle Iene relativo alla morte di Marco Vannini. Giulio Golia in studio ha raccontato la vicenda, facendo emergere i numerosissimi punti poco chiari sulla vicenda.

Dalle dichiarazioni delle forze dell’ordine intervenute, a quelle dei sanitari, fino alle testimonianze dei vicini di casa, sono stati analizzati aspetti poco trattati finora.

Quel che è certo è che la sera della morte di Marco, la famiglia Ciontoli ha mentito al 118, parlando di un piccolo buchino e non di un colpo d’arma da fuoco, che avrebbe sicuramente attivato un protocollo differente con l’arrivo direttamente in loco di un’eliambulanza o di un’ambulanza con automedica al seguito. Le bugie di Antonio Ciontoli e famiglia hanno rallentato paurosamente le operazioni di soccorso, portando Marco alla morte.

Vannini, domani sera lo speciale de 'Le Iene'
Omicidio Vannini, l’approfondimento delle Iene

Inoltre ci sono altri punti che non tornano: dalla pistola, su cui non sono state trovate impronte digitali fino alle domande che riguardano l’operato degli inqurenti: perché, per esempio, l’abitazione dei Ciontoli non è stata posta sotto sequestro? Perché non sono stati chiesti alla polizia locale i video delle telecamere di sorveglianza di quella notte?

Quel che è certo è che la verità è ancora lontana e che i genitori di Marco continueranno a lottare, con il sostegno di tantissime persone, per avere giustizia. Quella che, dopo la sentenza d’appello, non sembra ancora esserci.

Potete rivedere i video dello speciale di ieri qui:

parte 1

parte 2

parte 3

parte 4

parte 5

parte 6

Di Alessandro Ferri

280 Condivisioni

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a baraonda.giornale@gmail.com oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
Notizie

Cerveteri, la Belardinelli: "Sindaco non sono i dipendenti i responsabili dei suoi fallimenti"

Notizie

Campo di Mare, bambini oncologici di Chernobyl in visita alla Palude di Torre Flavia

AttualitàCronaca

'Droga Capitale': duro colpo alle piazze di spaccio romane

AttualitàCronaca

Droga: arrestato pusher delle discoteche dell'Eur

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.

Leggi online
BARAONDA NEWS

SFOGLIA LA RIVISTA
close-link
Sfoglia la rivista