fbpx
 
Cittàpolitica

Mobilità sostenibile: a Cerveteri un concorso a premi

Meno usi la macchina, più vai a piedi, in bicicletta, con i mezzi di trasporto pubblico (autobus, treno), più ottieni punti. L’iniziativa rientra nell’ambito del progetto Mov.Eco. Le parole del Sindaco Elena Gubetti e dell’Assessore Francesca Appetiti

A Cerveteri spostarsi in modo sostenibile non è mai stato così vantaggioso.

Nell’ambito del progetto Mov.Eco (https://www.moveco.it/), realizzato in modo congiunto tra i Comuni di Cerveteri e Fiumicino, ha preso ufficialmente il via un concorso a premi che valorizza i comportamenti virtuosi dei cittadini che anziché utilizzare la macchina preferiscono utilizzare mezzi alternativi e più sostenibili, come ad esempio la bicicletta, il monopattino, il trasporto pubblico locale o perché no una salutare passeggiata.

Partecipare è semplice: è sufficiente scaricare la APP “Mobility Company” e accedere per il caricamento dei punti alla sezione denominata “Actives”. Una volta inseriti i dati richiesti, ovvero nome, cognome, indirizzo di residenza ed e-mail, non rimane altro che posare le chiavi della macchina e iniziare a raccogliere punti.

Mobilità sostenibile: a Cerveteri un concorso a premi
Mobilità sostenibile: a Cerveteri un concorso a premi

“Il progetto Mov.Eco. prevedeva molte azioni tutte volte a favorire e diffondere una cultura di mobilità sostenibile che sarà il nostro futuro – ha dichiarato il Sindaco di Cerveteri Elena Gubetti – già da Vicesindaco e Assessore alle Politiche Ambientali, grazie a questo finanziamento, avevo avviato dei servizi estremamente apprezzati dalla cittadinanza e dalle famiglie, il Pedibus, corse aggiuntive del servizio di trasporto pubblico locale, l’installazione di 2 stazioni bike sharing posizionate a Parco Borsellino e alla Stazione di Marina di Cerveteri, i corsi di formazione per il Mobility managers fatti nel territorio, tante iniziative che nel corso del tempo hanno stimolato i cittadini all’utilizzo di mezzi di trasporti meno impattanti sull’ambiente e sul traffico. Ad esempio le 2 stazioni di bike sharing che letteralmente vuol dire “condivisione di una bicicletta” spingono i cittadini ad abbracciare uno stile di vita più sostenibile ed economico affittando, quando serve, una bicicletta messa a disposizione nella nostra città.

Con il lancio di un sistema che attraverso l’utilizzo dell’APP premierà i comportamenti virtuosi in tema di spostamenti, vorremmo stimolerà ancora di più a una mobilità sostenibile grazie a un sistema di trasporti che permette di ridurre l’impatto ambientale, rendendo al contempo gli spostamenti più efficienti e veloci. Quante volte, anche per fare un percorso davvero breve, utilizziamo la macchina e conseguentemente alimentando smog? Troppe volte! Ora, farlo a piedi, in bicicletta o con un monopattino, porterà un beneficio non solo all’ambiente e alla nostra salute, ma ci darà anche dei premi”.

“Infatti, secondo il progetto – prosegue il Sindaco di Cerveteri Elena Gubetti – per ogni km percorso a piedi si riceveranno 7 punti, in bicicletta o in monopattino 5, con l’autobus 1 e in treno 1. In palio, tantissimi accessori, come ad esempio Marsupi, luci per bike, scaldacollo, borracce, shopper per la spesa e kit per la riparazione delle biciclette. I punti verranno assegnati per gli spostamenti di almeno 1 km compiuti dal lunedì al venerdì, tra le ore 06:00 e le ore 21:00 e saranno assegnati solamente se l’applicazione durante il percorso è attiva. Quando un Paese sviluppa dei progetti di mobilità sostenibile, quindi, si pone molteplici obiettivi che hanno a che fare sia con l’ecologia e l’ambiente, che con la qualità della vita delle persone. Gli strumenti per raggiungere reali risultati nello sviluppo della mobilità sostenibile sono già disponibili e sono la tecnologia, l’innovazione e il comportamento delle persone. Quest’ultimo, in particolare, gioca un ruolo chiave nel successo di un progetto ed è per questo motivo che la sensibilizzazione al tema della sostenibilità e dell’impatto ambientale è fondamentale ed è un dovere da parte dell’amministrazione”, conclude il Sindaco.

“Un progetto che si inserisce nell’ambito delle politiche legate alla sostenibilità che da tempo stiamo ponendo in essere come amministrazione comunale – ha aggiunto Francesca Appetiti, Assessore alla Sostenibilità Ambientale del Comune di Cerveteri – ci piacerebbe che questa APP, possa essere non solo un modo per ottenere un premio, ma anche un’occasione per farci riflettere su quante volte, magari per pigrizia, usiamo la macchina quando in realtà potrebbe non essercene bisogno. Da non tralasciare infine anche l’aspetto economico: risparmiare sulla benzina, soprattutto in questo periodo di forti aumenti, farà bene anche al nostro portafogli”.

Tutte le informazioni sulla APP sono disponibili su www.moveco.it
Il concorso sarà valido fino al 31 dicembre 2023..

Post correlati
CittàIstruzione

Ladispoli, il Grana Padano all’Alberghiero con Paolo Parisse

CittàEconomia

La valorizzazione dell’olio EVO e dei territori parte da Fiumicino

Città

Santa Marinella, al via la riqualificazione dell’ecocentro

CittàCronaca

Bracciano, scontro tra due vetture: i vvf estraggono 4 persone dalle lamiere

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.