fbpx
politica

M5S Cerveteri: ”Approvata la nostra mozione su via Fontana Morella e servizio irriguo”

”Il Movimento è riuscito a portare all’attenzione dei nostri amministratori una questione urgente segnalata dai cittadini”

M5S Cerveteri: ”Approvata la nostra mozione su via Fontana Morella e servizio irriguo”

M5S Cerveteri: ''Approvata la nostra mozione su via Fontana Morella e servizio irriguo''
M5S Cerveteri: ”Approvata la nostra mozione su via Fontana Morella e servizio irriguo”

“Ieri in Consiglio Comunale è stata approvata la nostra mozione per la messa in sicurezza di via Fontana Morella. 15 consiglieri, tra cui il Sindaco, hanno votato favorevolmente alla nostra richiesta di avviare un percorso di riqualificazione del manto stradale, nella segnaletica e dell’illuminazione di questa importante arteria stradale della nostra città.

I consiglieri Travaglia, Mundula e Zamboni si sono astenuti. Certo, sappiamo che il Comune non ha la bacchetta magica. L’approvazione di questa mozione non vuol dire che domani inizieranno i lavori, ma l’Amministrazione ha comunque riconosciuto la necessità di queste opere urgenti il consigliere Bellomo presidente della Commissione lavori pubblici si è formalmente impegnato a convocare la commissione inserendo questa proposta nell’ordine del giorno.

Ci vorrà qualche mese per completare il tutto ma ancora una volta il MoVimento 5 stelle Cerveteri è riuscito a portare all’attenzione dei nostri amministratori una questione urgente segnalata dai cittadini.

Abbiamo inoltre ottenuto risposte importanti dal Sindaco in merito al servizio irriguo di Cerenova. Il servizio non verrà interrotto o sospeso. Questa la prima fondamentale notizia. Ma quale futuro avrà? quali costi? Il Consorzio, suggerito dall’amministrazione, non si è sostituito (non si sono raggiunte le 1000 sottoscrizioni necessarie).

Il Comune ha quindi inviato i primi gg di maggio una lettera (prot. 21771) al Dir. Gen.le del Consorzio Tevere Agro Romano chiedendo se in base all’art 15 del regolamento si possa continuare a fruire del servizio considerando quella in uso a Cerenova  già un’utenza speciale, senza bisogno di un ulteriore attivazione o bonifica contrattuale.

Al momento siamo in attesa di risposta da parte dell’Ente, ma nel frattempo il Sindaco assicura che in nessun modo nel 2020 il servizio subirà interruzioni o sospensioni. 

Risposte consistenti su temi importanti quindi in un Consiglio Comunale sui generis. Il primo nella storia della nostra città effettuato a distanza, con consiglieri in aula e consiglieri collegati in videoconferenza.

Misure necessarie per via della pandemia che stiamo vivendo e che sta lasciando segni indelebili in tutta la nazione. Ma nonostante tutto l’Italia reagisce. E così anche Cerveteri, usando ogni mezzo a sua disposizione, per ripartire e continuare verso una nuova normalità”.

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a [email protected] oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
Attualitàpolitica

Fumata bianca, si va verso l'apertura di tutte le regioni il 3 giugno

politica

Servizio irriguo a Cerenova, "Ha vinto il fronte del no ai consorzi"

politica

Tolfa, turnover in consiglio comunale. Entrano Diletta Virgili e Tomasa Pala

politica

Santa Marinella, Fantozzi (FdI): ''La Città è sporca e il decoro urbano inesistente''

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.