AttualitàCronaca

L’impegno della Polizia di Stato nel periodo delle Festività Pasquali e per i ponti di Primavera

L’impegno della Polizia di Stato nel periodo delle Festività Pasquali e per i ponti di Primavera

In previsione dell’aumento del numero di viaggiatori presenti nelle stazioni ferroviarie nel periodo delle festività pasquali e dei ponti di primavera, la Polizia Ferroviaria sarà presente ogni giorno nelle stazioni con un rafforzamento di tutti i servizi ed un incremento delle pattuglie in stazione e a bordo treno. Verranno predisposti servizi straordinari anche con personale delle squadre di polizia giudiziaria per mirati servizi di prevenzione dei reati.

Da alcuni anni la Polizia Ferroviaria fa parte del Centro Coordinamento Nazionale Viabilità  (“Viabilità Italia”) per il monitoraggio in tempo reale e la gestione di eventuali criticità che dovessero riguardare la circolazione stradale e ferroviaria.

Nel dettaglio il Compartimento Polizia Ferroviaria per il Lazio adotterà, su base regionale, alcune mirate misure quali l’aumento delle pattuglie in stazione nelle giornate ove è atteso un maggior afflusso di viaggiatori, il potenziamento dei servizi a bordo dei treni diurni e notturni, particolarmente quelli diretti verso le principali mete turistiche, l’impiego di personale delle squadre di polizia giudiziaria per mirati servizi antiborseggio,  sia in stazione che a bordo treno;

Nel periodo delle festività pasquali e per i ponti di primavera verranno disposte circa 1285 pattuglie in stazione ed a bordo treno, assicurando la presenza su oltre 500 treni.

Con l’occasione è utile ribadire alcuni utili consigli per un viaggio sicuro e tranquillo:

·        Durante la permanenza sui marciapiedi adiacenti ai binari non oltrepassare la linea gialla;

·        Non attraversare i binari, ma servirsi sempre dei sottopassaggi;

·        Non tentare di salire o scendere quando il treno è in movimento;

·        Durante eventuali soste impreviste del treno lungo la linea ferroviaria seguire le indicazione del personale di bordo.

A chi utilizzerà il treno per i propri spostamenti si ricorda di prestare sempre attenzione al proprio bagaglio, soprattutto durante le fermate del convoglio, ed evitare di lasciare incustoditi i propri oggetti di valore a bordo treno.

Tenere a mente che i “professionisti del furto” tendono a sfruttare eventuali momenti di distrazione (ad esempio durante la consultazione dei tabelloni orari o l’utilizzo delle macchinette self-service) oppure nelle situazioni di assembramento di persone quando cioè  è più facile, per i borsaioli, occultare i movimenti delle mani.

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a baraonda.giornale@gmail.com oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
CronacaNotizie

Recuperati altri sassofoni rubati a Berni

CittàCronacaNotizie

Cerenova, si accascia in strada e muore

CittàCronacaNotizie

Una macchina attrezzata per Giammaria. Il link per la raccolta fondi

AttualitàCittà

Ladispoli, Paolo Di Paolo ospite di Scritti d’Autore con ‘Vite che sono la tua’

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.

Leggi online
BARAONDA NEWS

SFOGLIA LA RIVISTA
close-link
Sfoglia la rivista