fbpx
 
Cultura

Le poesie degli studenti dell’I.C. Ladispoli 1 nel prossimo libro di Antonio Filippelli

Le poesie degli studenti dell’I.C. Ladispoli 1 nel prossimo libro di Antonio Filippelli –

Le poesie degli studenti dell’I.C. Ladispoli 1 nel prossimo libro di Antonio Filippelli

Gli studenti e le studentesse della classe VR del plesso “G.Paolo II”, dell’I.C.Ladispoli 1, hanno ricevuto un importante riconoscimento: vedranno pubblicate, nel libro di poesie dell’autore Antonio Filippelli, che uscirà a gennaio 2023, le loro poesie metasemantiche.

Dall’inizio dell’anno scolastico, sotto la guida della docente Marina Barboni, la classe ha avviato, un lavoro di scrittura creativa alla scoperta delle poesie metasemantiche e navigando in internet hanno scoperto, oltre alla nota poesia “Il Lonfo, quella del poeta Filippelli “Il Lollolo”.

Tramite la loro insegnante, gli alunni entrarono in contatto con l’autore di questa meravigliosa poesia metasemantica che parlava del Coronavirus e piacque così tanto che fu definita dai ragazzi una vera “opera d’arte”.  Lo scrittore si rese disponibile ad incontrare la classe in remoto per parlare della bellezza delle poesie metasemantiche, forse oggi poco conosciute ed apprezzate. Lo stesso inviò alla classe, a titolo gratuito, copie di libri da lui scritti, corredati da dediche meravigliose, per far conoscere ed apprezzare più da vicino la sua “passione di scrittore”.

Quell’ incontro è stato meraviglioso ed emozionante; gli studenti e le studentesse hanno avuto la possibilità di rivolgere all’autore molte domande e di conoscere i “segreti” per comporre una poesia metasemantica. Il signor Filippelli svelò che gli “ingredienti principali” sono la fantasia e la creatività insieme alla conoscenza di un ricco lessico che si può acquisire solo leggendo molto.

La conclusione dell’incontro fu un tripudio di emozioni e sentimenti perchè il signor Antonio recitò una poesia (metasemantica) scritta proprio in onore degli alunni della classe VR, dal titolo “ Finissimamente Archimetato”.

Questo splendido momento ha arricchito nel profondo, alunni e docenti, perchè hanno scoperto un’altra sfaccettatura dell’arte della scrittura e, entusiasti e carichi di nuova linfa creativa, la classe ha voluto mettersi alla prova scrivendo a loro volta, con un lavoro a coppie, delle poesie metasemantiche che hanno poi inoltrato al signor Filippelli per avere un riscontro.

Queste poesie faranno parte di una sezione del libro che il poeta Filippelli sta realizzando; ciò ha riempito alunni e docenti di grande orgoglio per il riconoscimento del lavoro svolto e allo stesso tempo si sentono onorati che un autore dalla così tanta creatività e innovazione abbia voluto condividere con loro una parte del suo libro.

L’esperienza vissuta è stata sicuramente unica nel suo genere, regalando alla classe VR, la voglia di conoscere e aprirsi al nuovo, scoprendo l’importanza della meravigliosa lingua italiana e dei suoi dialetti.

Gli studenti e le sudentesse della classe VR, si augurano che la loro “avventura” nelle poesie metasemantiche possa essere per tutti un incentivo ad entrare in un nuovo mondo fatto di parole, musica e…. tanta tanta fantasia!

Ins.te Marina Barboni I.C. Ladispoli 1 plesso “Giovanni Paolo II”

Post correlati
AttualitàCittàCultura

Caere: quando una grande metropoli si perde nella nebbia della Storia. Ovvero il legame indissolubile tra la città dei vivi e la città dei morti

CittàCultura

Cerveteri: sei Giusti fra le Nazioni e la Salvo D’Acquisto

CittàCultura

Cerveteri, due pianoforti e quattro mani in giro per il mondo

CittàCulturaSalute

Giorgia, Fiorello e Laura Pausini sul palco per il Bambino Gesù

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.