fbpx
 
 
CittàItalia

Lavoratori Alitalia, l’ira di Montino: “Il lavoro è dignità”

Montino: “Non può essere che ora arriva qualcuno e si trasforma tutto in una giungla contrattuale”

Lavoratori Alitalia, l’ira di Montino: “Il lavoro è dignità” –

“Sul tavolo ci deve essere il rispetto dei diritti dei lavoratori che nei decenni hanno conquistato”.

Lo ha dichiarato il Sindaco di Fiumicino Esterino Montino parlando del presidio dei dipendenti Alitalia dopo le notizie sul numero delle assunzioni previste da Ita, la nuova compagnia che prenderà il posto di quella di bandiera.

Montino si è recato davanti ai gate dell’aeroporto questa mattina: “Non può essere che ora arriva qualcuno e si trasforma tutto in una giungla contrattuale”, dice.

“Non è pensabile che si cancelli tutto con un colpo di spugna solo perché le persone hanno necessità di lavoro. Il lavoro è anche dignità.

Questa situazione Alitalia-Ita è drammatica ed è, come ripetuto da mesi, sbagliata in partenza, con errori su errori. Serve gente del settore competente, che lo conosca bene, sappia come fare gli investimenti e che sappia puntare sul futuro e sullo sviluppo, senza dimenticare il settore della manutenzione, ora compromesso.

Un piano industriale adeguato con 100 – 150 aerei, anche scaglionato nel tempo.

Serve la volontà politica di fare una discussione seria, di merito e non ideologica, su un piano industriale che non si fermi a 40-50 aerei ma adeguato e competitivo sul mercato. Altrimenti il piano non reggerà e noi questo lo diciamo da tempo”.

Post correlati
CittàCronaca

Lotta alla spaccio di sostanze stupefacenti: arrestate 12 persone in flagranza di reato

Cittàpolitica

Convento e chiesa dell'Immacolata a S. Severa, Settanni (FdI): "Una battaglia dura condotta nell'ignavia dell'amministrazione"

CittàCronaca

Civitavecchia, A.N.S.I. e CRI insieme per il corso di manovre salvavita pediatriche

Cittàpolitica

"Sanità e territorio, quale futuro per Ladispoli?". Domani l'incontro organizzato dalla coalizione che sostiene Silvia Marongiu

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.