fbpx
Notizie

Ladispoli. “Non ho mai smesso di cercarlo”: Chiara e Francesco si ritrovano dopo 24 anni

Prossima settimana l’incontro

Ladispoli. “Non ho mai smesso di cercarlo”: Chiara e Francesco si ritrovano dopo 24 anni –

Ladispoli. “Non ho mai smesso di cercarlo”: Chiara e Francesco si ritrovano dopo 24 anni

Avevano trascorso insieme l’infanzia a Ladispoli, poi però erano stati separati. Le richieste della sorella al Tribunale per i Minorenni di Roma per poterlo vedere erano state tutte respinte, ma Chiara, con l’aiuto del suo compagno, ha continuato nelle ricerche senza perdere la fiducia. E alla fine la svolta, arrivata ieri grazie a un post inserito su Facebook, dopo un’attesa durata 24 anni.

“Cerco mio fratello Francesco. Nato a Bracciano il 30 settembre 1993. Adottato nel 1998/1999. Da piccoli vivevamo a Ladispoli. Era piccolo quando siamo stati separati ma sono certa che si ricordi di me… spero possa servire..grazie mille”. La scelta si è rivelata decisiva. “Ci sono state subito tante condivisioni”, racconta Chiara. “Poi una persona ha contattato la pagina e mi ha fatto sapere il cognome attuale di Francesco. L’ho cercato su Google e ho trovato che c’era uno studente della Sapienza con il suo nome”. E così, attraverso i social, è risalito a lui.

“Quando l’ho sentito per messaggi al cellulare eravamo entrambi emozionati – spiega Chiara –, non si aspettava lo cercassi da così tanto tempo”. Francesco non sapeva cosa attendersi poiché non poteva immaginarsi che la sorella era alla sua ricerca da molto tempo.

“L’ho sempre cercato, dall’ultima volta che l’ho visto”. Era il 1997, si trattava di un incontro che organizzava la Provincia di Roma per Natale. “Aveva 4 anni, io 10. Mi ricordo che lo avevo in braccio e non volevo lasciarlo, piangevo come una disperata“. Poi i due si separano: lui viene adottato, mentre lei no. Ma cerca di rivedere il fratello. “Ogni anno ho fatto richiesta al Tribunale dei minori, ma è stata sempre respinta”.

Cresciuti a Ladispoli, in collegio, Chiara e Francesco hanno passato insieme i primi due anni di vita. “Siamo rimasti orfani dei genitori, perché hanno tolto la patria potestà a mamma”. Ma i fratelli non hanno lo stesso padre. “Il papà di Francesco è diverso dal mio, lui è stato adottato e i suoi genitori gli hanno dato una vita serena”.

Ora Francesco ha 28 anni, mentre Chiara D’Urso 34. Lui vive a Roma, mentre lei a Bracciano con il compagno. Francesco studia all’Università La Sapienza di Roma. Come Chiara ama i fumetti, anche se lei ha un’altra occupazione. “Sono una cake designer. A differenza di Francesco non sono stata adottata. Ho dovuto faticare di più”. I due si vedranno la prossima settimana. “Spero che questo racconto possa essere un messaggio di speranza per tutti quelli che cercano persone che non vedono da tempo”.

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a [email protected] oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
NotizieSalute

Vaccini, nel Lazio il 69% dei contagi e il 74% dei ricoveri in meno

CittàNotizie

Coronavirus, un decesso a Civitavecchia, un caso a Cerveteri e Ladispoli

Notizie

Castrum Novum Revivit, rievocazioni storiche in costume a Santa Marinella

AttualitàCittàNotizie

Ladispoli, domani 24 ore di sciopero dei riders di Glovo

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.