fbpx
Cittàpolitica

Ladispoli, Milani: “Il Centro Arte e Cultura rinasce a nuova vita”

1 Condivisioni

Ladispoli, Milani: “Il Centro Arte e Cultura rinasce a nuova vita”

L’annuncio è dell’assessore alla cultura, Marco Milani.

“Il bando per l’assegnazione delle stanze alle associazioni culturali – prosegue Milani – è stato emesso e si è già provveduto all’assegnazione delle stanze. Naturalmente rimangono invariate le residenze per Orchestra Freccia e Compagnie Twain. La novità è che all’interno del Centro Arte e Cultura la gestione e la direzione artistica della struttura saranno svolte dall’Assessorato in collaborazione con la #UPTER, per poter sfruttare al massimo le potenzialità di questo polo culturale, vanto di Ladispoli.Si comincia ad ottobre con una serie di incontri/conferenze di grande interesse, curate dal Prof. Settimio La Porta, che ci condurranno sino a fine anno. In attesa del completamento del #Cine#Teatro #Freccia e con il recupero dell’area della Grottaccia (sia la parte culturale che quella archeologica), Ladispoli diviene sempre più una città che guarda alla Cultura e al futuro, con ottimismo e convinzione”.

1 Condivisioni

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a [email protected] oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
CittàNotizie

Ladispoli, Avis: "Siamo in emergenza sangue. Vi aspettiamo sabato 24 ottobre per donare"

CittàNotizie

Gdf, trovati 6 lavoratori "in nero": 4 percepivano il reddito di cittadinanza

Città

Da venerdì chiusura nel Lazio, ecco l'autocertificazione

CittàNotizie

Cerveteri, Pascucci: "Intitoliamo uno spazio a Stefano Cucchi"

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.