fbpx
AttualitàCittà

Ladispoli, l’Alberghiero al primo evento di Agricola 3.0

3 Condivisioni

Si tratta dell’associazione fondata da Giuliana Mariani e raccoglie i migliori produttori del litorale

Ladispoli, l’Alberghiero al primo evento di Agricola 3.0

Si chiama Associazione Agricola 3.0. Racchiude nel nome, in perfetta sintesi, il cuore della sua identità basata sull’armonia fra tradizione e innovazione.

Raccoglie i migliori produttori agricoli del Litorale Nord di Roma.

Agricola 3.0
Ladispoli, l’Alberghiero al primo evento di Agricola 3.0

A fondarla è stata Giuliana Mariani e l’obiettivo – spiega – “è di portare alla conoscenza del consumatore i prodotti coltivati secondo metodi non aggressivi e da produttori etici che mettono al primo posto la qualità e che operano nel rispetto dell’ambiente, dei cicli naturali del terreno e della sostenibilità di impresa. Delle vere e proprie “chicche” – aggiunge – provenienti da micro o piccole imprese a conduzione familiare che infondono ai loro prodotti tutta l’esperienza tramandata di generazione in generazione, dove l’agricoltore di oggi non è più solamente colui che ha conoscenza della materia, ma la materia l’ha studiata a fondo e quindi è laureato e mette in campo tutto il suo sapere che, misto alla tradizione, fa in modo che il prodotto sia eccellente”.

Moltissime, e tutte di successo, le iniziative dell’Associazione per divulgare i suoi obiettivi e diffondere i princìpi di un’agricoltura sana e sostenibile: esposizioni fieristiche in piazze pubbliche, castelli, parchi, ma anche nel web.

E al primo evento digitale promosso dall’Associazione Agricola 3.0 ha partecipato anche l’ Alberghiero di Ladispoli, rappresentato dallo studente Luca Benigni. “Si è trattato di un’occasione imperdibile di confronto e di crescita. – ha affermato il Prof. Fulvio Papagallo, Docente di Enogastronomia dell’Istituto di via Federici – La nostra scuola, anche in tempi di emergenza sanitaria, continua a puntare sui più alti standard formativi. Aprirsi al territorio e conoscerne le realtà imprenditoriali e produttive di avanguardia rappresenta uno strumento insostituibile di apprendimento per i nostri allievi.

Desidero dunque ringraziare la fondatrice dell’Associazione 3.0 per averci consentito di partecipare a questa straordinaria iniziativa”.

3 Condivisioni

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a [email protected] oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
Attualità

Il Comandante della 1^ Brigata Aerea Operazioni Speciali in visita al 17° Stormo Incursori di Furbara

Città

Ladispoli, volontari ripuliscono la spiaggia di Marina di Palo

Attualità

Cerveteri, De Angelis-Orsomando: "Pascucci si dimetta"

AttualitàCittà

Cerveteri, Giornata Internazionale della Donna: il calendario di Carlo Grechi in diretta streaming

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.