fbpx
Notizie

Ladispoli, entra in una attività e aggredisce i presenti

Si tratterebbe dello stesso uomo che nel 2016 aggredì a Cerveteri il veterinario Pio De Angelis

Ladispoli, entra in una attività e aggredisce i presenti

Attimi di paura in un attività di Ladispoli. Un individuo sarebbe entrato all’interno del negozio minacciando i presenti. A rimetterci, in particolar modo, la dipendente dell’attività che nel tentativo di allontanare l’uomo è stata colpita da questi con un pugno in testa che le ha causato uno svenimento.

Immediati i soccorsi alla donna da parte degli altri presenti, anche loro finiti nel mirino dell’uomo che ha continuato a tentare di aggredirli minacciandoli, anche di morte. Sul posto sono stati fatti intervenire i Carabinieri della stazione di via Livorno. 

La donna è stata invece soccorsa dal 118 e trasportata in ospedale.

Ladispoli, entra in una attività e aggredisce i presenti
Ladispoli, entra in una attività e aggredisce i presenti

Tanta la paura tra i presenti, soprattutto dopo la minaccia dell’uomo di tornare all’interno dell’attività, tanto che i proprietari hanno deciso di avvalersi di vigilanza per evitare altri pericoli. Intanto la signora anche a diverse settimane dall’episodio, risentirebbe di quanto accaduto.

Nei giorni scorsi, dopo un nuovo svenimento, si è infatti dovuta avvalere delle cure dei medici del Gemelli di Roma.

Solo gli accertamenti dei prossimi giorni potranno stabilire se abbia riportato danni a causa del pugno sferratole dall’uomo che nel frattempo sarebbe stato denunciato ai militari dell’Arma.

Si tratterebbe, peraltro di un agente della guardi di finanza in servizio a Pratica di Mare, protagonista nel 2016 di un’aggressione ai danni del veterinario di Cerveteri Pio De Angelis.

In quell’occasione il finanziere aveva aggredito il veterinario al quale si era rivolto per un cane di sua proprietà malato e che poco dopo sarebbe morto. Il veterinario si era dovuto rivolgere alle cure del Pronto soccorso di Civitavecchia.

Sul posto si erano portati i carabinieri della Compagnia di Civitavecchia che avevano verbalizzato l’accaduto.

Lo stesso De Angelis in quell’occasione aveva presentato querela nei confronti del finanziere al comando della Guardia di Finanza di Civitavecchia. 

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a baraonda.giornale@gmail.com oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
Notizie

Ladispoli, il sindaco Grando: "Passare ad Acea significa peggiorare il servizio e far aumentare le bollette"

CittàNotizie

Sindaco Tedesco, : "Cittadino di ritorno da Codogno senza alcun sintomo"

CittàNotizie

Borgo San Martino, iniziati i lavori a scuola

CittàNotizie

Piemonte, primo caso di Coronavirus: "Non in pericolo di vita"

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.

Leggi online
BARAONDA NEWS

SFOGLIA LA RIVISTA
close-link
Sfoglia la rivista
Hai bisogno di aiuto?