fbpx
AttualitàCittàCultura

Ladispoli, domani sera La Grottaccia ospita “Due” di David Marzi

Di scena alle ore 21:15, lo spettacolo trattasi di un ironico manuale di sopravvivenza per cavarsela in “Due”

di Marco Di Marzio

Ladispoli, domani sera La Grottaccia ospita “Due” di David Marzi

Da una conversazione nata con l’amico Andrea Zonetti la possibilità di conoscere attraverso il teatro un ulteriore lato del tutto conosciuto della nostra vita, quello rappresentato dal numero “Due”, che oltre ad identificare un insieme indipendentemente dal suo contenuto può anche e soprattutto rappresentare una comunanza di valori, sentimenti e di storie.

“Due” in questa occasione, infatti, è uno spettacolo scritto da David Marzi, dal titolo “Due”, che andrà in scena domani sera, venerdì 23 luglio 2021 alle ore 21:15, presso La Grottaccia, di Via Rapallo n.14 a Ladispoli, all’interno del cartellone estivo “Arena Summer Nights 3” organizzato da “I servitori dell’Arte” con il Patrocinio dell’assessorato comunale alla Cultura.

Andato in scena nel 2019, prima della pandemia, già in altre parti d’Italia, e riproposto ora nella cittadina balneare, lo spettacolo, interpretato dallo stesso Marzi insieme con Stefania Paternò, nasce da delle vere e proprie improvvisazioni musicali tra chitarra, canto e recitazione. Canzoni scritte in un “tempo lontano” sulla scia dei fremiti adolescenziali e che ironizzano sul rapporto di coppia. Canzoni che, però, nel tempo hanno dimostrato di essere un occhio veritiero e velatamente cinico sulle difficoltà che proprio la vita di coppia porta con sé. I due protagonisti analizzano le fasi dell’essere coppia, dalla conquista alla gelosia, dall’ipotesi di una convivenza alla crisi, cercando di trovare la soluzione alla domanda che affligge tutti, indistintamente: come si fa a far funzionare una coppia? Attraverso gag, improvvisazioni e musica, dallo stornello al blues, dal rock al country, lo spettacolo tenta di stilare una sorta di manuale di sopravvivenza per cavarsela in “Due”. Il tutto con un allestimento scenico scarno ed essenziale: due quinte nere, due sedie e una chitarra, in linea con lo spirito del testo.

In una calda serata d’estate, dunque, esso può essere considerato un modo per riflettere nella spensieratezza sulle tante cose buone e le contraddizioni che la nostra esistenza ci pone davanti ogni giorno, sapientemente riproposte da David Marzi nel suo show.

David Marzi

Nato in Brasile, Marzi ha frequentato l’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica Silvio d’Amico dal 2008 al 2011, anno del suo diploma. Successivamente, ha mosso i suoi primi passi tra prosa e musical all’interno di importanti realtà del panorama teatrale italiano. Con Marco Baliani ha partecipato alla messa in scena de “La famosa Invasione degli orsi in Sicilia” all’Auditorium Parco della Musica di Roma. Nello spettacolo “Darwin! L’evoluzione?” viene diretto dal premio Oscar Gianni Quaranta e dal Banco del Mutuo Soccorso. Ha preso parte a “Spring Awakening” e “Musica Ribelle” diretti da Emanuele Gamba ,”Sister Act”, diretto da Saverio Marconi e “Non abbiate Paura” diretto da Andrea Palotto e Gianluca Ferrato. È tornato poi a collaborare con Baliani in altri due lavori: “Corpi eretici” e “Human”. Parallelamente ha lavorato nei teatri off. Ha recitato per Massimiliano Vado in “Incendies” e “Crimini tra amici”, per Andrea Baracco in un progetto attoriale e drammaturgico sul Decameron e ha diretto due lavori per i quali ha curato la composizione musicale: “Due” e “Li Romani in Russia”. Nel 2019 ha preso parte al musical “A Bronx Tale” con la regia di Claudio Insegno.

Per informazioni e prenotazioni per partecipare allo spettacolo è possibile contattare il numero 334.5393001, inviare un’email al link [email protected] oppure consultare il sito www.iservitoridellarte.com.

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a [email protected] oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
CittàItaliaMondoNotizieSport

Windsurf, Camboni a Tokyo 2020: “Questa è la dura legge dello sport”

CittàCultura

Cerveteri, successo per la conferenza “Conosciamo Torre Flavia”

Attualità

Aspettando Etruria Eco Festival a Campo di Mare, c'è "Abili Oltre": il Diritto al Lavoro come dignità della Persona

Attualità

"Proseguono a pieno regime i lavori nei plessi scolastici di Fiumicino"

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.