fbpx
AttualitàCittàpolitica

Cerveteri, interruzione idrica. Orsomando – De Angelis: “Situazione vergognosa”

Cerveteri, interruzione idrica. Orsomando – De Angelis: “Situazione vergognosa”

E’ una vergogna. Siamo in piena estate con temperature africane e questo Sindaco e l’amministrazione non sono neppure in grado di comunicarlo “decentemente” a tutti”.

A puntare il dito sono i consiglieri di opposizione Salvatore Orsomando e Aldo De Angelis che in una nota aggiungono: “Non capendo la gravità della situazione fanno una misera una newsletter su Facebook, pensando che tutti i cittadini stanno incollati online a leggere le loro notizie. Non solo è gravissimo, ma è anche una gestione schizofrenica e tardiva di una notizia importante per la popolazione. Poi si fa cenno, sempre nell’avviso social, della presenza di autobotti e di un numero verde. Siete incapaci o che altro? Come fanno gli anziani, i malati oncologici e non, i portatori di handicap, le mamme con bimbi piccoli e tanti altri nuclei familiari con problemi, ad andare a prendere l’acqua con le “taniche” presso le autobotti?”

“Lo sapete – continua la nota – che al numero verde risponde un disco che non offre nessun servizio se non altro quello di chiedere scusa per il guasto? Noi pensiamo che in un momento del genere, non far arrivare l’acqua per almeno due giorni all’interno di parte delle case di Cerveteri, è tutto veramente assurdo e paradossale visto che quelle che oggi sono “manutenzioni straordinarie” avrebbero potuto essere evitate con una corretta manutenzione preventiva e ordinaria da parte del gestore e del Comune di Cerveteri. Questi assurdi comportamenti e queste azioni amministrative sono per noi inaccettabili perché condizionano negativamente e fanno soffrire, con un caldo terrificante”.

“Ora basta. Sbrigatevi e approntate subito utili azioni e mezzi portando l’acqua a casa delle categorie deboli, supportate tutte le famiglie che sono impossibilitate a muoversi o che hanno bimbi piccoli e mettete subito un numero verde “serio” con un operatore reale che si attivi per far arrivare le taniche d’acqua presso le famiglie perchè, in questo momento, occorre agire per chi ha sete e si deve lavare piuttosto che pensare agli eventi o spettacoli in cartellone”.

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a [email protected] oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
Attualità

Aspettando Etruria Eco Festival a Campo di Mare, c'è "Abili Oltre": il Diritto al Lavoro come dignità della Persona

Attualità

"Proseguono a pieno regime i lavori nei plessi scolastici di Fiumicino"

Attualità

Targa e obbligo di assicurazione per i monopattini

AttualitàEvidenzaNotizie

Marina di Cerveteri: da 7 giorni perse le tracce di Viviana

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.