fbpx
Notizie

Ladispoli, Cordeschi: “L’impegno per la difesa delle donne e la prevenzione della violenza di genere nella nostra città non si ferma mai”

4 Condivisioni

Ladispoli celebra la Giornata Mondiale contro la violenza sulle donne

Ladispoli, Cordeschi: “L’impegno per la difesa delle donne e la prevenzione della violenza di genere nella nostra città non si ferma mai” –

“L’emergenza Covid non permette lo svolgimento delle manifestazioni pubbliche legate al 25 novembre, Giornata Mondiale contro la violenza sulle donne, ma l’impegno per la difesa delle donne e la prevenzione della violenza di genere nella nostra Città di certo non si ferma, mai.”

Così Lucia Cordeschi, Assessore alle Politiche Sociali e Tutela dei minori che sottolinea “il nostro impegno continua, a distanza, ininterrottamente, h 24, 365 giorni all’anno. Non potendo organizzare un evento di sensibilizzazione abbiamo realizzato all’interno del Palazzetto Comunale un video che verrà messo on line proprio il 25 novembre, e che sottolinea quanto purtroppo il tema sia attuale.

Ricordo a tutti – conclude l’assessore Cordeschi – il nuovo numero dello Sportello Antiviolenza ovvero il 3890921510 attivo dal lunedì al venerdì dalle ore 9:00 alle 15:00”.

4 Condivisioni

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a [email protected] oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
Notizie

Casa di riposo Villa Diamanti: sette in codice rosso e cinque decessi

Notizie

Ladispoli: chiude "Da Alfredo", colpa della crisi causata dal covid

CittàNotizie

Ladispoli, dalla Rsa Gonzaga arrivano le prime buone notizie

CittàCronacaNotizie

Tragedia a Lanuvio, non era un centro Covid ma una casa di riposo

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.