fbpx
AttualitàCittàCronacaNotizieOspiti

Ladispoli, arrestato ladro seriale nei distributori e casse automatiche

56 Condivisioni

Si tratta di un 25enne romeno. Ottimo lavoro da parte dei Carabinieri che mettono fine al gioco “di prestigio” del malvivente

Ladispoli, arrestato ladro seriale nei distributori e casse automatiche –

LADISPOLI (RM) – Una serie di colpi messi a segno da una stessa mano: il malfattore che s’introduceva nei locali dove vi erano distributori automatici o registratori di cassa e faceva razzia.

I primi furti risalgono ai primi giorni di gennaio, quando a essere presi di mira erano stati uno stabilimento balneare, una casa di riposo e due chioschi del mercato ortofrutticolo di via Ancona.

Successivamente, il ladro aveva preso di mira i distributori automatici di vivande in ben 3 istituti scolastici della zona, dove aveva causato anche danni a finestre e porte d’ingresso.

A mettere fine alle sue gesta, sono stati i Carabinieri della Stazione di Ladispoli. Si tratta di un 25enne romeno, residente a Ladispoli, senza occupazione e con precedenti.

Ladispoli, fine dei giochi per ladro seriale di distributori

I Carabinieri sono riusciti a dargli un volto dopo aver visionato decine e decine di ore dei filmati dell’impianto di sorveglianza della città e dei vari sistemi di videoripresa privati, La scorsa notte, quando è scattato l’allarme di un bar sempre nella stessa via Livorno, i Carabinieri sono immediatamente intervenuti trovando una finestra della vetrata spaccata e sentendo diversi rumori provenire dall’interno.

L’intero locale è stato circondato ed è scattato il blitz: dietro il bancone, mentre tentava di forzare la cassa, è stato trovato il ragazzo che, alla vista dei militari, li ha aggrediti sperando di poter sfuggire all’arresto.

Il giovane però è stato bloccato e successivamente la camera dell’albergo dove alloggiava è stata perquisita dai Carabinieri che hanno ritrovato gran parte della refurtiva: numerose bevande e merendine, bottiglie di alcol, circa 250 euro in monete e un cellulare, risultato rubato.

L’arrestato, accusato di furto aggravato, lesioni e resistenza a Pubblico Ufficiale, è stato portato in caserma e trattenuto in attesa del rito direttissimo.

Intanto le indagini dei Carabinieri proseguono al fine di verificare se i furti siano stati messi a segno con la complicità di altre persone.

56 Condivisioni

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a [email protected] oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
Attualità

Lazio, record di vaccinazioni. Sono 56.658

Cronaca

Roma, precipita da un ponte. Stava scattando un selfie

CittàCronaca

Civitavecchia piange la scomparsa di Odoardo Toti

Attualità

Vaccini, Figliuolo: "A giugno 20mln di vaccini"

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.