fbpx
 
CittàNotiziepolitica

Ladispoli, Ardita: “Presto risolveremo il problema della copertura dello Stadio Angelo Sale”

“Niente più pioggia e sole per le migliaia di famiglie che vengono a vedere i loro campioncini e per i tifosi della US Ladispoli”.

Ladispoli, Ardita: “Presto risolveremo il problema della copertura dello Stadio Angelo Sale”-

Lo avevamo promesso, con il sindaco Grando, che aver ereditato un impianto sportivo costato più di 2.000.000,  lo stadio Angelo Sale, incompleto e con problemi strutturali appena costruito e,  con un inchiesta giudiziaria in corso, per la nostra amministrazione sarebbe stata una patata bollente”

Critico Giovanni Ardita, consigliere comunale, che però non cede di un passo e continua la battaglia per regalare ai tifosi, un diritto di chi paga il biglietto, un adeguamento dello stadio per assistere a una partita di calcio.

“Noi non ci siamo tirati indietro e stiamo lavorando giorno dopo giorno per portare a norma questa struttura e completarla di di servizi mancanti nonostante che l’impianto sia costato milioni di euro. Grazie al lavoro svolto dall’assessore ai lavori pubblici Veronica De Santis e dagli uffici competenti sport e ufficio tecnico, stiamo cercando di recuperare lo stadio di calcio.

Dal primo giorno ci siamo messi in movimento per garantire la tribuna degli ospiti alla US Ladispoli, presto una ditta interverrà per impermeabilizzare gli spogliatoi e gli uffici amministrativi dove sono emerse dopo pochi mesi dalla costruzione dello Stadio diverse infiltrazioni, trovato l’accordo con la società che dovrà intervenire per eseguire i lavori, dovremmo arrivare al fine lavori ed al collaudo dell’impianto con la rispettiva certificazione antincendio.

Il comune ha autorizzato alla US Ladispoli l’istallazione di un piccolo bar di resina che sarà installato per la sicurezza lato ospiti. Portare a regime a norma tutto l’impianto è indispensabile per affrontare l’intervento più importante sotto l’aspetto economico e strutturale la realizzazione della copertura della tribuna.

Jova Beach Party, Ardita: ''Cerveteri indietro di 30 anni''
Il consigliere Giovanni Ardita

Tante famiglie durante la settimana vengo a vedere i loro campioncini alla scuola calcio e nelle varie categorie  giovanili di calcio, hanno ragione a lamentarsi che non si può continuare a vedere le partite dei loro pupilli, l’inverno sotto la pioggia e l’estate sotto il sole.

In una riunione che abbiamo avuto di recente in comune ringrazio il Sindaco di aver accolto la richiesta di inerire in bilancio la spesa della copertura della tribuna dello stadio Angelo Sale, abbiamo individuato già il canale del Finanziamento, e sarà attraverso il Credito Sportivo che presenteremo apposita domanda attraverso il Bando Sport Missione Comune 2019, per ottenere il parere favorevole del Coni, indispensabile all’approvazione della domanda è indispensabile portare a termine i lavori di consolidamento della struttura per arrivare al fine lavori e al collaudo dell’impianto di calcio.

La nostra attenzione allo Sport e al calcio non si limita solo a questa disciplina o a questo impianto,  sono certo che il nostro sogno di avere un giorno un campo di rugby con attorno una pista di atletica, dopo 50 anni si avvererà, perché per noi lo sport è cultura e socializzare per una città che in futuro dovrà guardare con attenzione ai giovani e non lasciarli in mezzo alla strada.

Giovanni Ardita – Delegato ai rapporti con le società calcistiche

Post correlati
Notizie

Fiumicino, Le Vignole. Caroccia: "Lavori di asfaltatura su Via Montanari e Via Idra"

Notizie

10eLotto, Lazio fortunato: vinti 65mila euro

Notizie

Lotto, Lazio protagonista: vincite per 80mila euro

CittàSport

Un Giorgio Minisini d'oro agli Europei a Roma

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.