fbpx
 
Città

Ladispoli, anche il “Di Vittorio” aderisce a “Scuola Digitale” per realizzare nuovi siti web istituzionali

Ladispoli, anche il “Di Vittorio” aderisce a “Scuola Digitale” per realizzare nuovi siti web istituzionali –

Ladispoli, anche il “Di Vittorio” aderisce a “Scuola Digitale” per realizzare nuovi siti web istituzionali

Accessibilità, funzionalità e navigabilità: sono le parole-chiave dei nuovi Siti web della Pubblica Amministrazione (scuole comprese) e dell’intero Programma «Scuola digitale 2022-2026», promosso dal Ministero dell’Istruzione e del Merito. Anche l’Istituto Superiore “Giuseppe di Vittorio” ha aderito all’iniziativa finanziata grazie alla Missione 1 del PNRR nell’ambito del grande Progetto “Next Generation EU”.

L’obiettivo – è stato spiegato mercoledì 29 marzo nel corso di un incontro di formazione – è quello di fornire una serie di parametri comuni a tutti i Siti web istituzionali per facilitarne la riconoscibilità e assicurarne una piena fruibilità attraverso una “rappresentazione omogenea” dei contenuti che è necessario comunicare all’utenza. E’ così che il Dipartimento per la Trasformazione digitale, di concerto con il MIM, ha predisposto un modello standard di sito web istituzionale tramite il progetto “Designers Italia”.

“Si tratta di un importante cambiamento che sta investendo tutto il mondo della scuola e della Pubblica Amministrazione – ha sottolineato la Dirigente scolastica Prof.ssa Vincenza La Rosa – e che ci consentirà di facilitare l’accesso ai servizi digitali dell’Istituto attraverso l’adeguamento a modelli tecnologici più evoluti, con una garanzia di maggiore accessibilità, funzionalità e navigabilità. Va sottolineato che la veste grafica sarà sostanzialmente comune per tutti i siti scolastici, ma senza impedire un’indispensabile personalizzazione legata alle specificità di ogni Indirizzo”. Il Progetto prevede una fase di indagine esplorativa e di ricerca finalizzata ad individuare i bisogni degli utenti del sistema scolastico proprio perché i nuovi siti saranno realizzati sulla base di principi di progettazione user centred, con una precisa architettura dell’informazione essenzialmente basata su quattro voci di primo livello (“Scuola”, “Servizi”, “Novità”, Didattica”) e un’Area Riservata (già presente) in cui il personale scolastico (docenti e personale ATA) potrà gestire e aggiornare i contenuti di propria pertinenza. Entro breve, anche all’Istituto Superiore “Giuseppe Di Vittorio, inizieranno i lavori per la configurazione del nuovo sito.

Post correlati
CittàCronaca

Cerveteri, incendio a bordo strada in via del Sasso: estinto

CittàCronacaNotizie

Cerveteri, incendio in via dei Vignali: su posto Vigili del Fuoco e ProCiv

Città

Non è stato presentato alcun progetto per l’Etruria Eco Festival

CittàNotiziepolitica

"I consiglieri di Governo Civico e Cerveteri Democratica hanno salvato la Sagra dall'incompetenza dell'amministrazione"

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.