fbpx
 
CittàNotizie

Ladispoli, al via l’installazione delle fototrappola: le località segrete

Il Comandante Blasi: “Non possiamo dire naturalmente dove le monteremo però è chiaro che ruoteranno nei punti più strategici”

Ladispoli, al via l’installazione delle fototrappola: le località segrete –

“Avremo a disposizione circa 10 fototrappola”, spiega a Civonline Sergio Blasi, comandante della Polizia locale di Ladispoli.

È la soluzione per la lotta agli incivili che scaricano abusivamente i rifiuti in giro nel territorio di Ladispoli.

“Credo che ad inizio del 2023 saranno già pronte. Non possiamo dire naturalmente dove le monteremo però è chiaro che ruoteranno nei punti più strategici”, chiarisce Blasi.

Il fenomeno è particolarmente diffuso e grave.

I volontari delle Guardie ambientali, ormai quotidianamente, individuano nuove discariche abbandonate ovunque.

Sarà dunque il primo passo in attesa dell’introduzione anche a Ladispoli della Tarip, la tariffa dei rifiuti puntuale.

Il nuovo sistema che premierà chi conferirà il minor quantitativo di indifferenziata è già attivo nella vicina Cerveteri.

Il rischio è, come sempre, nei furbi che potrebbero presentare un mastello vuoto davanti alla porta di casa, ma gettare nelle campagne circostanti i propri rifiuti.

“Le telecamerine saranno posizionate anche nelle frazioni agricole”, anticipa Blasi.

Le fototrappole sono degli strumenti che hanno già in passato dimostrato la propria efficacia incastrando chi con i furgoni abbandonava i rifiuti in campagna.

Anche Cerveteri e Fiumicino hanno ottenuti buoni risultati dal loro utilizzo nel contrasto a questo genere di reati contro l’ambiente.

(Immagine di repertorio)

Post correlati
CittàCronaca

Incendio in un capannone a Castel Romano, sul posto i vigili del fuoco

AttualitàCittàCultura

Caere: quando una grande metropoli si perde nella nebbia della Storia. Ovvero il legame indissolubile tra la città dei vivi e la città dei morti

Notizie

Il prossimo 5 febbraio 2023 autovelox su A12 Roma-Civitavecchia

Città

Civitavecchia, l'assessore Napoli: "Un tavolo inclusivo al Parco della Resistenza"

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.