fbpx
 
Notizie

Ladispoli, Agresti: “Svolgo solo il mio lavoro. Ringrazio per le attestazioni di stima”

Ladispoli, Agresti: “Svolgo solo il mio lavoro. Ringrazio per le attestazioni di stima”

“Le chiedo inoltre di sapere se intende riconfermare per il prossimo anno scolastico il prof. Riccardo Agresti come dirigente scolastico nella città di Ladispoli.”

Si tratta – spiega il dirigente Riccardo Agresti – della frase di chiusura di una delle due richieste di intervento a mio carico.

Ladispoli, Agresti: "Svolgo solo il mio lavoro. Ringrazio per le attestazioni di stima"
Ladispoli, Agresti: “Svolgo solo il mio lavoro. Ringrazio per le attestazioni di stima”

“Desidero ringraziare – aggiunge – quanti si sono spesi in attestazioni di stima nei miei confronti che molto spesso erano attestazioni di vero e proprio affetto verso la mia persona, anche se non faccio altro che svolgere il mio lavoro per il bene delle ragazze e dei ragazzi, delle bambine e dei bambini affidatici per la loro crescita culturale. Ringrazio chi ha scritto al direttore generale direttamente o per mio tramite in mio supporto.

Ringrazio quindi i Sindaci Ciogli, Pascucci e Paliotta, ringrazio la presidente del Consiglio di Istituto e tutti i componenti il Consiglio, ringrazio tutto il corpo docente ed ata, ringrazio i genitori rappresentanti di classe e quanti genitori hanno voluto firmare comunque la nota di solidarietà e quanti non sono riusciti a farlo ma avrebbero voluto, ringrazio gli alunni che magari non sapevano cosa stesse accadendo, ma hanno intuito qualcosa e mi guardavano e salutavano volendo darmi forza, ringrazi infine il mio direttore generale che mi ha dato ottimi consigli che seguirò fedelmente”.

Post correlati
CittàNotizie

Stasera conferenza di presentazione di società e allenatore del Cerveteri

Notizie

La gloria e la prova di Totò Cascio: "Per me tre parole fondamentali sono fede, consapevolezza e coraggio"

CittàNotizie

Ladispoli: prima le urla e poi le minacce ai passanti, bloccati due 50enni

CittàNotiziepolitica

Cerveteri, Arianna Pietrolati: "Nessuna volontà di imporre un’associazione commercianti compiacente"

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.