fbpx
Notizie

“Ladispoli abbraccia virtualmente i paesi gemellati”

L’amministrazione comunale ha inviato un messaggio di speranza ai sindaci delle città gemellate di Heusenstamm (Germania), Benicarlò (Spagna) e Malle (Belgio).

“Ladispoli abbraccia virtualmente i paesi gemellati” –

“Abbiamo atteso molto prima di  inviare questa lettera – spiegano il sindaco, Alessandro Grando, e il  consigliere comunale Filippo Moretti –  con la speranza che la nostra vita potesse in breve tornare alla normalità ed avere il piacere di ritrovare i nostri amici gemellati, come tutti gli anni, alla nostra annuale Sagra del Carciofo.

Purtroppo non sarà così perché questa terribile infezione, che si sta diffondendo in tutto il mondo e sta uccidendo tantissime persone, in particolare anziani, ci obbliga ad interrompere le nostre relazioni umane e sociali affinché il contagio si fermi.

Come avrete visto dalle notizie diffuse dai media, nel nostro Paese la situazione è particolarmente difficile nelle regioni del nord, mentre è ancora gestibile nel resto d’Italia. Nonostante le misure di sicurezza imposte dal governo siano veramente restrittive e gli italiani si stiano impegnando per rispettarle, siamo ancora tutti molto preoccupati sul nostro futuro.

A Ladispoli, che come sapete ha circa 45.000 abitanti, ad oggi abbiamo avuto circa 20 casi di malattia conclamata ed uno dei nostri concittadini che si sono ammalati ha purtroppo perso la vita.

Nonostante questo siamo fiduciosi perché i ladispolani stanno facendo del loro meglio per uscire da questa crisi rispettando le regole ed andando in soccorso di coloro che hanno particolarmente bisogno perché colpiti anche economicamente.

Insomma, di questo brutto periodo, una volta che sarà alle nostre spalle, vogliamo ricordare soltanto quanto di buono abbiamo potuto imparare, riscoprendo antichi valori come la solidarietà e l’appartenenza alla nostra comunità e, soprattutto, guardando al futuro con occhi diversi. 

Sappiamo che anche nel resto d’Europa e del mondo questa terribile malattia cerca di farsi strada ed ogni governo adotta misure restrittive per contrastare al meglio la diffusione del virus.

Sappiamo anche che proprio i comuni sono in prima linea per dare risposte ai cittadini per soddisfare le necessità più immediate, un compito non facile che nessuno prima è mai stato chiamato a svolgere in situazioni gravi ed imprevedibili come quella che stiamo vivendo.

E’ con spirito di fratellanza che ci auguriamo che questa emergenza sia sopportabile anche per le città gemellate con Ladispoli e che le loro comunità non debbano soffrirne; siamo a vostra disposizione in ogni momento per scambiare informazioni e buone pratiche.

Inviamo agli amici dei paesi gemellati un grande abbraccio virtuale che speriamo possa trasformarsi presto in un abbraccio reale”.

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a [email protected] oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
Notizie

Ladispoli, tra emergenza covid e bonus affitti persiste il rischio sfratto

Notizie

Cerveteri, le mascherine di Roberta Crisanti al Mascagni Festival Gala di Livorno

CittàNotizie

Incendio in Via delle Cardelle: spento grazie all’elicottero antincendio

CittàNotizie

Emergenza idrica a Cerveteri. Pascucci: “serve un consumo responsabile dell’acqua”

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.