fbpx
Città

Ladispoli 1 incontra il Maggiore dei Carabinieri del Nucleo del TPC di Roma

“Uno straordinario incontro”

Ladispoli 1 incontra il Maggiore dei Carabinieri del Nucleo del TPC di Roma – riceviamo e pubblichiamo

Ladispoli 1 incontra il Maggiore dei Carabinieri del Nucleo del TPC di Roma
Ladispoli 1 incontra il Maggiore dei Carabinieri del Nucleo del TPC di Roma

Mercoledì 4 Dicembre gli alunni dell’Istituto Comprensivo Ladispoli 1 hanno avuto la splendida opportunità di incontrare per la prima volta il Maggiore dei Carabinieri del Nucleo del TPC di Roma, ( Tutela del Patrimonio Culturale) Michelangelo Lobuono.

Una preziosa occasione di accrescimento culturale sia per i nostri studenti che per il nostro territorio . L’evento si colloca all’interno del più ampio Progetto Legalità, da diversi anni portato avanti con cura e passione, dalle Docenti Barboni e Avitabile.

E’ questo un progetto di crescita importante che mira a educare ad una autentica cultura dei valori civili, a coinvolgere ed orientare gli alunni verso comportamenti, emozioni, relazioni sociali ed istituzionali costruttivi offrendo ad ognuno spazi di responsabilità d’azione cui la convivenza civile implica diritti e doveri, ma anche e soprattutto ,a favorire azioni e modelli di interazione tra la Scuola e le Istituzioni.

L’incontro ha coinvolto gli alunni in un excursus inerente ai Beni Culturali e alla loro salvaguardia spiegando come le numerose iniziative formative volte alla tutela del patrimonio artistico, la tutela, l’attivazione di procedure specifiche di prevenzione, gestione e messa in sicurezza delle opere d’arte presenti nel nostro territorio, siano di grande importanza per tutti noi, in quanto possiedono un valore ben più alto di quello materiale o decorativo, perché rappresentano la nostra tradizione, il nostro “saper fare” il vero spirito della nostra identità.

I ragazzi, hanno interagito con il maggiore, che ha saputo mantenere viva l’attenzione di tutti, ricordando loro come la sinergia tra le forze, la conoscenza, il senso di responsabilità dei cittadini nel collaborare con le Forze dell’Ordine e nel rispettare i codici etici possano essere gli indispensabili tasselli di un’intesa articolata di salvaguardia e di prevenzione.

E tale passione è quella che deve scaturire in noi, non in senso edonistico, ma come garanzia di appartenenza responsabile, condivisione, comprensione e, quindi, inclusione.

Al principe Miškin, nell’Idiota di Dostoevskij, viene attribuita una celebre frase: “La bellezza salverà il mondo”; perché ciò sia possibile, noi tutti, giovani e meno giovani, dovremmo davvero impegnarci nella difesa e nella salvaguardia di quel patrimonio artistico e culturale che in tutto il mondo ci invidiano. Salviamo la bellezza, e salveremo i nostri beni ed il nostro mondo!

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a [email protected] oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
CittàCulturaEvidenzaNotizie

Cerveteri Jazz, doppio appuntamento: Roberto Gatto ImPerfect Trio e Zambra Dixie Jazz Band

CittàFoodNotizieOspiti

De Santis Catering, 8 Agosto evento esclusivo a "La Collina dei Sogni"

CittàNotizie

Santa Marinella, trasporti: la Big Bus Tour vince il bando d'interesse

CittàNotizie

Cerveteri, da stasera parte il secondo ciclo di disinfestazione delle zanzare

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.