fbpx
CittàNotiziepolitica

Jova beach party a Cerveteri, ma turismo a Ladispoli

A 3 mesi dall’evento strutture ricettive prese d’assalto nella città di Ladislao

Al Jova Beach Party manca ancora qualche mese, ma è già iniziato ‘l’assalto’ agli Hotel nella città di Ladislao. All’Hotel Villa Margherita della catena Blue Hotels, sono già oltre 60 le camere prenotate in occasione del concerto di Jovanotti, spostato improvvisamente a pochi metri dalla destinazione originaria approdando nella vicina campo di Mare, per questioni logistiche.

Stanno trovando dunque conferma le parole pronunciate, in tempi non sospetti, dal primo cittadino Alessandro Grando.

Jova Beach Party, attivato il tavolo tecnico WWF e Guardia Costiera
Jova Beach Party, attivato il tavolo tecnico WWF e Guardia Costiera

“Considerata la limitatezza delle strutture ricettive del territorio di Cerveteri è inoltre realistico pensare che la maggior parte dei turisti che verrebbero a pernottare in zona per il concerto lo farebbero a Ladispoli, così come parte di quelli che arriverebbero con il treno. Sono contento per le strutture ricettive che in quei giorni faranno il pienone e per i commercianti di Ladispoli che non perderanno gli incassi dell’indotto”.

Così, il Jova beach party che si terrà nella cugina Cerveteri, sta portando ulteriore turismo a Ladispoli. La città balneare, infatti, gode di molteplici opportunità nel settore ricettivo e di un ottimo appeal sul litorale. Da questo punto di vista Ladispoli offre opportunità superiori alla vicina Cerveteri, impantanata da tempo, in una strutturale carenza di strutture di ricettività, fatta eccezione per i tanti e ottimi agriturismo e bed & breakfast disseminati nel vasto territorio. La città etrusca risulta meno appetibile anche per una inferiore organizzazione sul mercato.

I nobili e recenti tentativi delle strutture associative etrusche, da soli e in così poco tempo, non potranno certo invertire la rotta che ha imboccato Cerveteri: serve un approccio totalmente differente nella gestione dei flussi.

La conferma dei visitatori che scelgono dunque Ladispoli per alloggiare e andare poi fugacemente a Cerveteri al concerto per poi tornare indietro, arriva dal rinnovato Hotel Villa Margherita della catena Blue Hotels, che quest’anno tra l’altro festeggerà il settantennale con l’apertura di nuove camere superior. La struttura arriverà così ad oltre 100 stanze a due passi dal mare nel centro storico della città di Ladislao con annesso anche un grande ristorante.

“Per i giorni del Jova beach si prevede già il sold out” affermano dalla direzione. “Tutta la città potrà beneficiare del trend positivo legato a questo evento musicale”.

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a [email protected] oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
Notizie

Cerveteri, da Anno Zero le condoglianze alla famiglia Badini Vaia

Notizie

Black out a Ladispoli e Cerenova

Notizie

Il 5 luglio si è svolta la passeggiata organizzata da LIPU Civitavecchia-Monti della Tolfa

Notizie

Blocco treni a Maccarese, Ladispoli ringrazia la Protezione civile La Fenice per il lavoro svolto ieri

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.