fbpx
AttualitàCittàNotiziepolitica

Jova Beach, non convince la valutazione della Lipu

9 Condivisioni

Il vicesindaco e assessore al Demanio Marittimo Pierpaolo Perretta dice la sua sul concerto di Jovanotti a Campo di Mare e sulla presenza di una coppia di fatini nei pressi del luogo dove si svolgerà l’evento

Jova Beach, non convince la valutazione della Lipu –

“Se le autorizzazioni sono state concesse non possiamo opporci”.

A parlare è il vicesindaco e assessore al Demanio Marittimo di Ladispoli, Pierpaolo Perretta.

Al centro dell’attenzione c’è ancora il Jova Beach Party e il fratino.

La tappa di Ladispoli è stata trasferita nella vicina Campo di Mare per tutelare il volatile, specie protetta che, negli anni, ha fatto delle dune davanti Torre Flavia, la sua dimora.

La Lipu, proprio per la sua presenza, aveva dato un parere preventivo negativo alla realizzazione dell’evento.

Ma a quanto pare il primo fan del cantante è proprio il fratino.

Il volatile, proprio quest’anno, avrebbe deciso di trasferirsi in un’area della Palude da poco recintata da Città Metropolitana, sita a Campo di Mare, proprio a circa 500 metri di distanza da dove si svolgerà il concerto.

Situazione che per la Lipu non mostrerebbe però preoccupazione, al contrario di quella di Ladispoli.

“La possibilità di far svolgere l’evento a Ladispoli – ha detto Perretta – è stata completamente boicottata dalle associazioni animaliste, in particolare la Lipu che ha dato parere preventivamente negativo, bloccando qualsiasi tipo di ragionamento”.

Perretta tiene a sottolineare, ancora una volta, che il parere contrario della Lipu e la presenza del fratino a Torre Flavia, sono le uniche motivazioni che hanno portato all’annullamento della tappa.

“Oltrepassata la linea di confine, con un comune che ha altri colori – ha evidenziato il Vicesindaco – con l’habitat che è lo stesso, l’evento però si può fare”.

E allora il vicesindaco, forse in maniera provocatoria, lancia una proposta: si ritorni a Ladispoli: “Il Comune è pronto ad accogliere in sicurezza l’evento”.

Riflettori puntati anche sulla Valutazione di Incidenza ambientale: “Immagino che così come sia stata chiesta a noi – ha detto – è stata chiesta al Comune di Cerveteri e che al suo interno prenda in considerazione anche la presenza del fratino”.

Sul perché per la Lipu Cerveteri vada bene e Ladispoli no, il vicesindaco mostra perplessità: “Avranno le loro ragioni, ma non ne vedo congruità. Non la condivido ma la rispetto”. (QUI IL VIDEO)

9 Condivisioni

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a baraonda.giornale@gmail.com oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
NotizieSport e Salute

L'ASD Volley Ladispoli ritira la squadra dal campionato di Serie B2

Notizie

Cerveteri, attivato servizio per allerta meteo

Notizie

Maltempo, innalzata l'allerta meteo

Notizie

Niente passaggio di proprietà, stop a sei scuolabus

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.

Leggi online
BARAONDA NEWS

SFOGLIA LA RIVISTA
close-link
Sfoglia la rivista
Hai bisogno di aiuto?