AttualitàCittàNotizie

Indagini scarichi nel fosso del Manganello: il Sindaco Pascucci assolto con formula piena

22 Condivisioni

Indagini scarichi nel fosso del Manganello: il Sindaco Pascucci assolto con formula piena

Il Sindaco di Cerveteri Alessio Pascucci è stato assolto con formula piena dall’indagine che lo vedeva imputato per il reato di omissione in atti di ufficio sulla vicenda legata agli scarichi fognari nel fosso tombato del Manganello. Il Sindaco Pascucci era accusato di non aver posto in essere tutti gli atti necessari a evitare il danno ambientale, l’assoluzione di oggi testimonia invece che l’Amministrazione ha sempre operato nel rispetto della legalità e per la tutela dell’ambiente.

“Quello degli scarichi nel fosso del Manganello – dichiara Pascucci – è un problema che esisteva già da molti anni prima che io diventassi Sindaco per la prima volta. Quindi, l’indagine mi ha visto coinvolto solamente in quanto legale rappresentante del Comune di Cerveteri. L’assoluzione era l’esito che auspicavamo e che in fondo ho sempre creduto arrivasse, proprio perché ho basato il mio operato sul rispetto della legalità e sulla tutela dell’ambiente”.

“Tornando all’argomento dell’indagine – prosegue Pascucci – non appena divenuta nota la situazione degli scarichi, la mia Amministrazione si è subito attivata coinvolgendo immediatamente ACEA ATO 2 che, come gestore del servizio idrico e quindi detentore delle tubature delle nostre fogne, ha l’onere e la responsabilità degli interventi sulla rete. Nella parte alta della città il problema è stato subito risolto, mentre nella parte bassa, come avranno visto in molti, da poco si sono conclusi importanti lavori”.

Indagini scarichi nel fosso del Manganello: il Sindaco Pascucci assolto con formula piena
Indagini scarichi nel fosso del Manganello: il Sindaco Pascucci assolto con formula piena

“Con l’occasione – conclude il Sindaco Alessio Pascucci – colgo l’occasione per ringraziare gli uffici del nostro Comune  per il supporto fornito in tutta la fase processuale per il reperimento dei documenti necessari fino alla fine dell’iter e in particolare l’Avv. Marco Terracciano che mi ha assistito nel processo”.

22 Condivisioni

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a baraonda.giornale@gmail.com oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
Cittàpolitica

Sagra del Carciofo, il PD Ladispoli: "Un format ormai collaudato"

CittàCronacaNotizie

Santa Marinella, la Casina Rosa sarà intitolata al giornalista Stefano Trincia

Notiziepolitica

Cerveteri, causa estumulazioni il 26 chiuso il cimitero vecchio

AttualitàCronacaNotizie

Collezione Berni, ritrovati dal Commissariato nuovo Casilino molti pezzi della collezione

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.

Leggi online
BARAONDA NEWS

SFOGLIA LA RIVISTA
close-link
Sfoglia la rivista