fbpx
 
CittàCronaca

Indagati per truffa, la “Veggente” di Trevignano e il marito

Nuovi guai per la presunta “Santona” di Trevignano e il marito

Un nuovo episodio, si aggiunge alla saga della “Veggente di Trevignano” dopo le inchieste dei giornalisti e soprattutto dopo la smentita da parte della stessa Chiesa e della Diocesi di Civita Castellana, che hanno dichiarato che di straordinario e di soprannaturale non c’era davvero nulla, si aggiunge ora un’inchiesta da parte della procura di Civitavecchia.

L’ipotesi di reato – come riporta ansa.it – per la Signora Gisella e per il marito sarebbe truffa, si aggiunge così un nuovo tassello a questa pagina di cronaca che ha visto raggirate davvero tante persone.

La notizia dell’iscrizione dei due nel registro degli indagati per truffa è stata annunciata mercoledì 12 giugno durante la trasmissione Mattino Cinque su Canale5, al momento però gli indagati sembrerebbero essere ignari della notizia.

foto Ansa
Post correlati
AttualitàCronaca

Presentato il bando per l'economia circolare delle imprese: 30 milioni di euro a favore di processi produttivi sostenibili

CittàCronaca

Santa Marinella, l'area dell'ex fungo gratuita per i residenti del centro storico

Città

Tre nuovi agenti per la Polizia Locale di Cerveteri

Città

Appuntamento con la storia di "Ladispoli"

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.