fbpx
Notizie

Incendio ristorante a Cerveteri, rimesso in libertà l’autore

Incendio ristorante a Cerveteri, rimesso in libertà

Davanti al Pubblico Ministero, dottoressa Alessandra D’Amore, rappresentato e difeso dall’avvocato Danilo Siliquini del foro di Civitavecchia, è comparso venerdì 1 novembre M. P., arrestato la notte del 29 ottobre perché sospettato dell’incendio doloso appiccato in un ristorante di Cerveteri (ne avevamo parlato qui: https://baraondanews.it/cerveteri-appicca-il-fuoco-ad-un-ristorante-arrestato-piromane/), per l’udienza di convalida. M. P. che pentito subito dopo commesso il fatto, ha telefonato ed allertato i vigili del fuoco, avendo dichiarato di essere sotto l’effetto di sostanze stupefacenti delle quali fa uso, su richiesta dell’avvocato difensore è stato denunciato ed attenderà il processo in stato di libertà.

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a [email protected] oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
CronacaNotizie

Stazione Tuscolana, tamponamento fra treno e mezzo di servizio: 4 feriti

Notizie

Santa Marinella, giovedì 11 giugno riapre il mercato rionale

Notizie

Coronavirus, 6 i pazienti ricoverati all'Ospedale Bambino Gesù di Palidoro

Notizie

Coronavirus, oggi 16 nuovi casi positivi nel Lazio

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.