fbpx
Notizie

Il Ministro Speranza firma ordinanza: divieto di ingresso in Italia a chi è stato in 13 Paesi specifici

“Non possiamo vanificare i nostri sacrifici fatti negli ultimi mesi”

Il Ministro Speranza firma ordinanza: divieto di ingresso in Italia a chi è stato in 13 Paesi specifici

“Ho appena firmato una nuova ordinanza che prevede il divieto di ingresso e transito sul territorio nazionale di cittadini che negli ultimi 14 giorni sono stati nei seguenti Paesi: Armenia, Baharian, Bangladesh, Brasile, Bosnia Erzegovina, Cile, Macedonia, Moldavia, Oman, Panama, Perù, Kuwait, Repubblica Domenicana” ha dichiarato sui social il Ministro Speranza, in merito ai nuovi contagi riscontrati oggi nella Regione, legati ai voli provenienti dal Bangladesh.

Il Ministro ha aggiunto infatti: “Per tutti gli altri Paesi extra Ue ed extra Shenghen resta l’obbligo di quarantena. L’epidemia a livello globale è nella fase più acuta. Non possiamo vanificare i nostri sacrifici fatti negli ultimi mesi”.

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a [email protected] oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
Notizie

Vasto incendio tra Civitavecchia e Tarquinia: sul posto i Vigili del Fuoco

Notizie

Civitavecchia, non risponde a casa da giorni: una donna trovata priva di vita dai Vigili del Fuoco

CittàCulturaEvidenzaNotizie

Cerveteri Jazz, doppio appuntamento: Roberto Gatto ImPerfect Trio e Zambra Dixie Jazz Band

Notizie

Cerenova da leccarsi i baffi: da venerdì il Festival Internazionale dello Street Food

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.