fbpx
 
CittàCronacaCultura

“I Sentieri dell’Anima”, domenica suggestivo spettacolo alla Necropoli della Banditaccia

Ideato dal regista ed attore Agostino De Angelis. Appuntamento alle 17.30

“I Sentieri dell’Anima” – di Giovanni Zucconi

Nuovo, prestigioso, appuntamento con il Teatro. Quello di livello. Quello rappresentato nelle più prestigiose aree archeologiche. Quello ideato e recitate da Agostino De Angelis.

Ormai, almeno a Cerveteri e Ladispoli, non si possono più classificarecome eventi straordinari. Le performance di Agostino De Angelissono ormai diventate un gradito e frequente appuntamento nel nostro territorio, ricco di Storia e di aree archeologiche diventate patrimonio dell’Umanità. Ma ci sono evidentemente eventi più significativi e prestigiosi di altri.

E quello di domenica 30 giugno, è uno dei più imperdibili di questo 2023. Imperdibile per la location, una delle più suggestive ed evocative di tutta Cerveteri, e per il testo, originale e pensato per risuonare con più efficaciae con maggiore intensità proprio nell’area scelta dal regista. Quella sotto le antiche mura di Cerveteri, accanto al fiume Manganello.

“I Sentieri dell’Anima”, domenica suggestivo spettacolo alla Necropoli della Banditaccia
“I Sentieri dell’Anima”, domenica suggestivo spettacolo alla Necropoli della Banditaccia

Sono mura per gran parte ricavate da un’alta e verticale rupe di tufo. Che si affacciano su uno spiazzo circondato e coperto da alberi, e vegetazione spontanea. Possiamo dire che, tra quelli che conosciamo, è l’ambiente più vicino alle immagini che abbiamo visto illustrare la Divina Commedia.

In questo ambiente antico ed evocativo, domenica prossima, si svolgerà la performance teatrale itinerante “I Sentieri dell’Anima”. Dove incontreremo e scopriremo deipersonaggi del passato, che ci renderanno partecipidelle loro storie universali.

“I Sentieri dell’Anima”, utilizzando le parole dell’autore, sarà un “viaggio poetico en plain air, un percorso nella storia e nei drammi dell’uomo. Lungo il cammino, come all’interno di un grande libro aperto, lo spettatore si imbatterà nelle storie di eroi ed eroine tra rami, antiche pietre, foglie e suoni. La forza della parola sul confine tra sogno e realtà, i palpiti di un cuore di madre, il pathos di anime ed esistenze sempre in bilico tra bene e male, la forza del divino, qui la voce dei protagonisti sfumata rimpiangerà quel passato che per loro non c’è più.

L’opera teatrale vedrà in scena ben 22 attori, più dal maestro Agostino De Angelis. Sarà quindi uno spettacolo grandioso e imponente. Che naturalmente vi consigliamo di non perdere.

Uno spettacolo così prestigioso non nasce da solo,e per caso. E quindi ci sarebbero tante persone e istituzioni da ringraziare. Ma mi limiterò a ricordarne tre. L’organizzazione di Desirée Arlotta con la sua ArcheoTheatron.La padrona di casa, la Soprintendenza Archeologica, belle Arti e Paesaggio per la provincia di Viterbo e per l’Etruria Meridionale, nelle persone della Soprintendente Margherita Echberg e del funzionario Rossella Zaccagnini.E il Gruppo Archeologico Romano, che da anni mantiene pulita e visitabile quell’area con il lavoro dei suoi volontari.

Parteciperà alla performance, accompagnando Agostino De Angelis nel suo cammino narrativo, la giornalista Barbara Pignataro

Chiudiamo con delle note organizzative. L’appuntamento con gli spettatori è per le 17:30. Saranno accolti dai volontari del GAR nel parcheggio grande davanti alla Necropoli della Banditaccia. I volontari accompagneranno poi le persone lungo la Via degli Inferi del PACT, fino all’area dove si svolgerà la rappresentazione. Che inizierà alle 18:15.

Post correlati
Città

Auto fuori strada ai Monteroni danneggia impianti fotovoltaici

Città

Roma, controlli nell'area della stazione Termini: arrestate 5 persone

Città

Ladispoli Attiva sull' inquinamento acustico: " Il 23 luglio presenteremo una mozione a tutela della salute pubblica".

Cittàpolitica

Sagra dell'Uva a rischio, Guido Rossi: "I consiglieri dimostrino di amare la città. Cerveteri non merita una figura del genere"

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.