fbpx
 
Cittàpolitica

Governo Civico: “Consiglio di Stato conferma che avevamo ragione: iter urbanistici per Cerveteri legittimi e corretti”

Il movimento civico: “Risposta definitiva ai politici ostruzionisti di professione. Con Elena Gubetti lavoreremo continuando la strada già tracciata”

Governo Civico: “Consiglio di Stato conferma che avevamo ragione: iter urbanistici per Cerveteri legittimi e corretti” –

Apprendiamo con soddisfazione la notizia che il Consiglio di Stato ha ritenuto pienamente legittimi gli iter urbanistici di Campo di Mare e sullo stop al progetto di realizzazione di un mega centro commerciale in località ‘Beca’ portati avanti dall’Amministrazione comunale di Cerveteri, guidata fino al giugno del 2022 da Alessio Pascucci.

Governo Civico: “Consiglio di Stato conferma che avevamo ragione: iter urbanistici per Cerveteri legittimi e corretti”

Una vittoria su tutta la linea, che conferma la correttezza e la piena consapevolezza politica e amministrativa degli iter portati avanti e che di fatto hanno segnato la più grande rivoluzione urbanistica che Cerveteri abbia mai visto nella sua storia.

Prima del 2012, anno del primo insediamento a Sindaco di Cerveteri di Alessio Pascucci, sul territorio di Cerveteri, a causa di una politica scellerata, vecchia e legata più all’interesse del singolo che della collettività, era pronta a cadere un’ondata di cemento mai vista prima. Con coraggio e determinazione, la abbiamo bloccata, nonostante i vergognosi atti ostruzionistici di una parte politica che oggi, fortunatamente, è stata totalmente spazzata via dal voto dei cittadini.

Sempre prima del 2012, mai nessuno aveva messo mano ad un altro aspetto della nostra città: la vicenda urbanistica di Campo di Mare, una questione annosa, un ostacolo insormontabile per tanti anni che aveva portato la frazione ad uno stato di desolante abbandono.

Anche in questo caso, non sono mancati i tentativi di sabotaggio dei soliti noti, tutti puntualmente falliti. Oggi Campo di Mare, proprio grazie agli atti urbanistici portati avanti dall’Amministrazione guidata da Pascucci, che noi come rappresentanti di maggioranza in Consiglio comunale siamo onorati di aver votato favorevolmente, ha una nuova vita: i cittadini di Cerveteri sono proprietari del Lungomare dei Navigatori Etruschi e delle aree limitrofe. Ma soprattutto, lo sono diventati grazie ad un iter totalmente legittimo.

Al termine di questa vicenda giudiziaria, un ringraziamento e un augurio. Il ringraziamento, sentito, di cuore, ad Alessio Pascucci, ex Sindaco di Cerveteri, agli Avvocati del Comune di Cerveteri e un pensiero speciale all’Ingegner Mauro Nunzi, scomparso prematuramente quest’anno, rivelatosi fondamentale durante l’intero procedimento urbanistico.

L’augurio invece è per Elena Gubetti, attuale Sindaco, già assessore e Vicesindaco nella precedente esperienza amministrativa. Siamo certi che la sua professionalità, la sua competenza e i suoi valori saranno dei valori aggiunti fondamentali per Cerveteri e che saprà continuare l’azione amministrativa già intrapresa come sempre nel solo ed esclusivo interesse dei cittadini. Come Governo Civico per Cerveteri, forza di maggioranza, saremo sempre al suo fianco, convinti che quella intrapresa è la strada giusta.

Post correlati
AttualitàCittàNotizie

Cerveteri, l'IC Giovanni Cena organizza il "Mercatino di Natale Green"

AttualitàCittà

Cerveteri: la Zambra Dixie Jazz Band accende l’albero di Natale in Piazza Aldo Moro

AttualitàCittà

Ladispoli: in biblioteca è ancora "Caccia alla lettura"

AttualitàCittà

Ladispoli omaggia Renzo Rossellini

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.