fbpx
AttualitàCittà

Gli studenti della Ladispoli 1 aderiscono alla “Giornata sulla parità di genere”

In dettaglio

Gli studenti della Ladispoli 1 aderiscono alla “Giornata sulla parità di genere”

Gli studenti della Ladispoli 1 aderiscono alla “Giornata sulla parità di genere” – Riconoscere e valorizzare il ruolo decisivo di donne e ragazze nel progresso scientifico e tecnologico. È questo l’obiettivo dell’International Day of Women and Girls in Science, un’iniziativa dell’ONU che si celebra ogni anno l’11 febbraio su scala globale e che si inserisce nel  progetto AGENDA 2030 goal n. 5 “UGUAGLIANZA  DI GENERE”.

Quest’anno l’I.C. LADISPOLI 1 ha aderito  alla giornata internazionale con un Focus di approfondimento dove i ragazzi di tutte le classi della secondaria hanno esaminato le vite delle scienziate ponendo le loro storie a confronto.

Nei loro racconti, interviste immaginarie, gli studenti hanno compreso le storie di IPAZIA, MARIA GAETANA AGNESI, MARIE-SOPHIE GERMAIN, ADA BYRON, NETTIE STEVENTS, MARIE CURIE, MARIA MONTESSORI, RITA LEVI MONTALCINI, ROSALIND E. FRANKLIN, MARGHERITA HACK, CHIEN-SHIUNG WU, SAMANTHA CRISTOFORETTI, FABIOLA GIANNOTTI, ripercorrendo  i loro sogni, le motivazioni, le difficoltà con le quali hanno costruito le loro storie di successo nelle rispettive aree di ricerca: dalla fisica all’astrologia, dalla medicina alla matematica, dall’ingegneria alla biologia, dall’informatica alle biotecnologie. Un successo fondato sulla determinazione interiore e la passione per la scienza, più forte degli ostacoli che purtroppo ancora si frappongono al pieno raggiungimento della parità di genere nella ricerca e in molti campi lavorativi.

Siamo certi che queste preziose testimonianze abbiano trasmesso ai nostri studenti il rispetto per le differenze di genere e il loro riconoscimento come valore aggiunto in qualsiasi ambito, incluso quello della ricerca.,  Un percorso di sensibilizzazione e di  informazione, coordinato dalle docenti Trinetti Angela, Reali Valeria e Tiziana AloJ, per ribadire che vanno superate discriminazioni, pregiudizi o stereotipi sui ruoli e sulle attitudini basati sull’appartenenza di genere, iniziando da giovanissimi e in particolare dal mondo della scuola. La prevenzione avviene soltanto continuando ad operare per una profonda trasformazione culturale che trovi il suo miglior esito nella promozione del rispetto e nell’affermazione delle donne nella società. La nostra Scuola non può che accogliere in modo sentito questo messaggio che i ragazzi della secondaria hanno voluto esprimere con disegni , cartelloni, pensieri, video e fotografie. Il Focus è stato chiuso dalla Prof.ssa Lipuma, con la bellissima canzone di F. Mannoia ” Quello che le Donne non dicono”.Per questo, dare informazioni e fornire dati sulla definizione e sulla diffusione della violenza di genere e sulle sue caratteristiche; mettere a fuoco gli stereotipi più comuni sui soggetti autori di violenza nei confronti delle donne; creare consapevolezza sui comportamenti e gli atteggiamenti violenti che connotano una “cultura della sopraffazione”; promuovere  una cultura della prevenzione e della non violenza nei rapporti sociali, sono obiettivi di grande importanza che non vanno mai trascurati ma al contrario , devono diventare uno stile di vita, una ricerca continua e non una ricetta per stare tranquilli. La nonviolenza è tutt’altro che debolezza e rassegnazione. È lotta. È forza morale,  è   forza della cooperazione !

Marianna Miceli (Docente dell’Istituto)

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a baraonda.giornale@gmail.com oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
CittàNotizieSport

Etruria Expo insieme alla Granfondo a Civitavecchia

Città

Santa Marinella, D'Emilio: ''Pronti a rilanciare la stagione turistica''

Città

Comitato Rifiuti Zero Ladispoli: ''Preoccupati per la nuova modalità di conferimento del metallo''

CittàNotizie

Cerveteri, al via i lavori sul Lungomare dei Navigatori Etruschi

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.

Leggi online
BARAONDA NEWS

SFOGLIA LA RIVISTA
close-link
Sfoglia la rivista
Hai bisogno di aiuto?