fbpx
 
CittàCronacaNotizie

Fiumicino, 5 persone sono state soccorse al largo dalla Polmare

Si tratta di tre differenti interventi eseguiti dalla Squadra Fluviale a bordo di acquascooter

Fiumicino, 5 persone sono state soccorse al largo dalla Polmare –

Gli uomini della Squadra Fluviale della Polizia di Stato di Fiumicino hanno salvato 5 persone in difficoltà durante il pattugliamento del tratto di mare tra Focene e la tenuta presidenziale di Castelporziano.

Il primo salvataggio è stato eseguito ad appena 200 metri dalla riva, Sul lungomare Toscanelli.

A bordo degli acquascooter, gli agenti hanno avvistato una canoa capovolgersi e riempirsi d’acqua mentre la persona che era a bordo è finita in mare.

Immediatamente si sono avvicinati ed hanno aiutato l’uomo a svuotare la canoa e a risalirci sopra.

Sempre a Fiumicino è stato eseguito il secondo soccorso da parte della Polmare

All’altezza del lungomare Lutazio Catulo invece, all’interno della fascia riservata alla balneazione, gli stessi agenti hanno visto una coppia a bordo di un gommone con accanto il pattino di salvataggio dello stabilimento balneare.

Raggiunti, il bagnino ha spiegato che era intervenuto per farli uscire da quell’area nella quale però l’imbarcazione si trovava a causa di un guasto al motore.

A causa dell’avaria il gommone era stato spinto dal vento e dal mare verso terra e rischiava di finire sugli scogli.

Agganciandolo agli acquascooter, è stato trainato fino al vicino canale dei pescatori, dove le 2 persone a bordo sono state fatte scendere.

La terza imbarcazione soccorsa con un uomo e un bambino a bordo

Nei pressi dello stesso canale, dopo un paio d’ore, i poliziotti hanno notato che, a pochi metri dalla scogliera c’era una barca di circa 5 metri, con motore fuori bordo, sulla quale si trovavano un uomo ed un bambino.

Capendo subito che qualcosa non andava, si sono immediatamente avvicinati.

L’uomo ha spiegato di essere in difficoltà perché il motore si era spento e non riusciva più a riaccenderlo, probabilmente a causa di problemi elettrici.

Anche stavolta, grazie al provvidenziale intervento degli agenti che hanno agganciato e trainato in salvo la barca in avaria, si è potuto evitare che accadesse il peggio.

Post correlati
CittàCronaca

Ladispoli, scontro auto moto in via Palo Laziale. Centauro finisce in ospedale

CronacaNotizie

Ladispoli sorvegliata speciale. Il primo Maxi Blitz del "pattuglione interforze"

CittàNotizie

Ballottaggio a Cerveteri: i dati sull'affluenza

CittàCronacaNotizie

Doppio incidente a Santa Marinella: 2 auto finiscono fuori strada

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.