fbpx
Notizie

Filippino che viveva a Cerveteri trovato senza vita in mare

Il corpo è stato rinvenuto dai bagnanti nelle vicinanze della spiaggia ‘Sabbie Nere’ a Santa Severa

Filippino che viveva a Cerveteri trovato senza vita in mare

Avrebbe lasciato un biglietto d’addio all’interno del suo appartamento, condiviso con un amico a Marina di Cerveteri, il filippino il cui corpo è stato rinvenuto in mare poco dopo le 15 a ridosso delle Sabbie Nere di Santa Severa a pochi passi dal Castello.

Sono stati i bagnanti a trovare il corpo dell’uomo e ad avvertire le forze dell’ordine. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della Compagnia di Civitavecchia che si sono occupati dei rilievi. I militari non avrebbero dubbi: sembra piuttosto chiaro che si tratti di un gesto estremo. Non è del tutto come sia morto, ma potrebbe trattarsi di annegamento.

Proprio l’amico del filippino, questa mattina, aveva lanciato l’allarme ai carabinieri della stazione locale di Campo di Mare.

Si tratta dell’ennesimo dramma nella cittadina etrusca dopo i due avvenuti nei giorni scorsi.

immagine di repertorio

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a [email protected] oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
CittàNotiziepolitica

Ladispoli. PD: “I cittadini non possono stare dietro alle beghe di potere della maggioranza”

Notizie

Foce dell’Aniene: le fiamme sono quasi estinte e si pensa di usare le ruspe

CittàNotizie

Santa Marinella: obbligo di mascherine e distanziamento durante gli eventi estivi

CittàNotiziepolitica

Movimento 5 Stelle: “Ci chiediamo se Grando ha ancora una maggioranza”

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.