fbpx
CittàCronacaNotizie

Fanno apprezzamenti alla figlia 15enne, scoppia la rissa

18 Condivisioni

Il padre della ragazza interviene. Diciannovenne in fin di vita

Fanno apprezzamenti alla figlia 15enne, scoppia la rissa –

Sono bastati degli apprezzamenti alla figlia 15enne per far scoppiare la scintilla.

Il fatto è successo intorno alle 17 di ieri alla fermata del bus di piazzale della Stazione del Lido a Ostia.

Sette, come riporta Romatoday, le persone coinvolte, tutte con precedenti.

Secondo quanto ricostruito dai Carabinieri della Compagnia di Ostia, due ragazzi, entrambi egiziani di 19 e 21 anni, hanno espresso degli apprezzamenti poco carini nei confronti di una ragazza di 15 anni.

Frasi che già in passato i due avrebbero espresso nei confronti dell’adolescente.

E così la ragazza ha raccontato quanto successo al padre, un 38enne di Ostia, già noto alle forze dell’ordine che salito in auto con un amico (46enne romano) e il fidanzato della figlia, si mette alla ricerca dei due giovani.

Una volta trovati scoppia la rissa. Calci, pugni, lancio di pietre.

In totale sono sette le persone coinvolte: due italiani, quattro egiziani e un cittadino dell’Ecuador.

I due egiziani vengono feriti con un cacciavite. Ad avere la peggio il 19enne ferito all’addome.

Il ragazzo è stato trasportato in codice rosso al Grassi dove è stato sottoposto a un intervento chirurgico e dove si troverebbe in fin di vita.

Una volta allertate le forze dell’ordine sul posto si sono subito portati i Carabinieri della Compagnia di Ostia e la Guardia di Finanza.

Sul posto però solo i due feriti: il 19enne e il suo amico 21enne.

Grazie alle testimonianze delle persone presenti al momento della rissa, i militari sono riusciti a individuare i cinque aggressori arrestandoli.

I cinque sono stati trasferiti al carcere Regina Coeli in attesa delle decisioni del magistrato.

I due feriti, invece, sono entrambi al Grassi di Ostia.

18 Condivisioni

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a [email protected] oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
Notizie

L'associazione Lungomare della Salute di Fiumicino: "O aiuti immediati o l'economia del Lazio a gambe all'aria"

CittàNotizie

Ladispoli, spaccia cocaina e finisce agli arresti domiciliari

CittàNotizie

Cerveteri, Pascucci: "Sono in isolamento fiduciario"

CittàNotizie

Roma, i Vigili del fuoco recuperano un cane segugio presso Villa Ada

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.