fbpx
Notizie

Evaso dai domiciliari viene rintracciato dagli agenti della Polizia di Stato del Commissariato di Civitavecchia.

l’uomo era ai domiciliari dopo un arresto per minacce, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale

Evaso dai domiciliari viene rintracciato dagli agenti della Polizia di Stato del Commissariato di Civitavecchia.

Nel tardo pomeriggio di ieri, i poliziotti hanno eseguito la misura cautelare in carcere, emessa dal Giudice del Tribunale di Civitavecchia, nei confronti di M.G.C., il 42enne arrestato il giorno prima per minacce, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. L’uomo, dopo l’arresto del 21 gennaio era stato posto ai domiciliari in attesa dell’udienza di convalida fissata per la giornata di ieri 22 gennaio. Pertanto, nella mattinata di ieri, gli agenti del Commissariato, si sono presentati presso l’abitazione per prelevarlo ed accompagnarlo in Tribunale, ma l’uomo si era già allontanato dal proprio domicilio. Dopo una breve ricerca, i poliziotti hanno rintracciato l’evaso e lo hanno condotto in Tribunale. Il Giudice, dopo aver preso in esame i numerosi precedenti dell’uomo in questione, molti riferibili ad episodi di aggressioni simili a quella in valutazione, la  sua pericolosità sociale, ma soprattutto il fatto che la misura degli arresti domiciliari non è risultata sufficiente, ha convalidato l’arresto ordinando l’applicazione della misura della custodia cautelare in carcere. 

Inoltre, il 42enne è stato anche denunciato in stato di libertà per l’evasione dagli arresti domiciliari

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a baraonda.giornale@gmail.com oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
Notizie

Ladispoli, il sindaco Grando: "Passare ad Acea significa peggiorare il servizio e far aumentare le bollette"

CittàNotizie

Sindaco Tedesco, : "Cittadino di ritorno da Codogno senza alcun sintomo"

CittàNotizie

Borgo San Martino, iniziati i lavori a scuola

CittàNotizie

Piemonte, primo caso di Coronavirus: "Non in pericolo di vita"

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.

Leggi online
BARAONDA NEWS

SFOGLIA LA RIVISTA
close-link
Sfoglia la rivista
Hai bisogno di aiuto?