fbpx
politica

Economia M5S: “Grazie al superbonus 110% nasce una edilizia amica dell’ambiente”

29 Condivisioni

I grillini: “Ora estendiamolo fino al 2024”

Economia M5S: “Grazie al superbonus 110% nasce una edilizia amica dell’ambiente” –

Riceviamo e pubblichiamo –

La rilevazione nazionale di UnionCamere-InfoCamere certifica che i dati positivi sulle nuove imprese nate nel settore edile sono legati alla maxi agevolazione introdotta dal MoVimento 5 Stelle.

“Il superbonus spinge l’edilizia e stimola la nascita di imprese edili e questo consente al sistema imprenditoriale italiano di tenere le posizioni”. Sono le parole con cui UnionCamere-InfoCamere (link: https://www.unioncamere.gov.it/download/10847.html) certifica che il Superbonus 110%, provvedimento frutto di una battaglia del Movimento 5 Stelle in Parlamento e al governo da parte dei ministri pentastellati, così come il bonus per la ristrutturazione facciate del 90%, sono un volano per la nostra economia e per l’occupazione dell’edilizia e nell’indotto. Grazie al Superbonus i cittadini possono rendere le loro case più efficienti e sicure con tanti interventi completamente coperti dall’agevolazione fiscali e praticamente a costo zero”.

“Stiamo facendo in modo che grazie al Recovery Fund il provvedimento sia esteso oltre l’attuale scadenza di dicembre 2021, almeno fino al 2024 – spiega Marta Grande – proprio per stabilizzare e rendere duraturi i benefici della misura sui territori con un vero cambio di paradigma economico e culturale” continua Grande.

“Sempre l’analisi nazionale di UnionCamere conferma che le ‘risorse per l’efficientamento energetico e la messa in sicurezza del patrimonio immobiliare sembrano avere inciso sulla vitalità di un settore cruciale come quello delle costruzioni che, tra luglio-settembre a livello nazionale si segnala per un incremento dello 0,6% su base trimestrale, il doppio rispetto allo stesso periodo del 2019’. Un dato importante che conferma l’importanza dell’agevolazione fiscale introdotta grazie al lavoro del MoVimento 5 Stelle”.

“Sempre dall’analisi a livello nazionale emerge che per i tre quarti delle imprese questa crescita si deve alle piccole realtà individuali, agli specialisti nelle attività di impiantistica e di finitura degli edifici e ai posatori di infissi. Segno che la piccola e media impresa potrà trarre grande giovamento dalla riconversione ecologica dell’economia e da un’edilizia che garantisce efficienza, sicurezza e risparmio alle famiglie” conclude l’esponente del Movimento 5 Stelle.”

Segreteria On. Marta Grande

29 Condivisioni

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a [email protected] oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
politica

"Dignità nel fine vita: il comprensorio batte i primi colpi"

politica

Ladispoli nel cuore attacca Cavaliere e la "sua epica battaglia contro i mulini a vento"

politica

Santa Marinella, l'onorevole Grande bacchetta Settanni per il passaggio al gruppo misto

politica

Usi civici Civitavecchia, Porrello: "Al via il tavolo col Ministero per il protocollo d'intesa"

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.