fbpx
Città

De Angelis: “Elezioni, siamo alla cifra tonda e palindroma di questo millennio”

“Sarebbe il caso di farne il simbolo del cambiamento anche in Italia”

De Angelis: “Elezioni, siamo alla cifra tonda e palindroma di questo millennio” – riceviamo e pubblichiamo

Sarebbe il caso di farne il simbolo del cambiamento anche in Italia. Per questo esorto tutti coloro che credono ancora nel nostra bella nazione e vogliono vederla rifiorire a votare alle elezioni regionali del 26 gennaio in Emilia Romagna e in Calabria per la Lega di Salvini o per Fratelli di Italia con Giorgia Meloni.

Visto che nel mondo sono tante le iniziative che riportano il 2020 come la data di svolta credo sia il caso di sfruttare anche in Italia questo giro di boa numerico per attivare un cambiamento vero e profondo, non solo sociale e economico ma anche politico.

Il 26 gennaio, domenica si voterà in Emilia Romagna e in Calabria. Poi sarà la volta, in primavera, di: Campania, Liguria, Marche, Puglia, Toscana e Veneto che rinnoveranno il Presidente e il Consiglio regionale in una data ancora da stabilire. In ambito locale quest’anno si terranno le elezioni amministrative in 1.082 comuni, di cui 102 sopra i 15 mila abitanti e tra questi 3 capoluoghi di regione (Aosta, Trento e Venezia) e 14 capoluoghi di provincia (Chieti, Matera, Crotone, Reggio Calabria, Lecco, Mantova, Fermo, Macerata, Andria, Trani, Nuoro, Enna, Agrigento e Arezzo).

Sempre in primavera si terrà anche il referendum confermativo sulla riforma per la riduzione dei parlamentari, dal momento che al Senato sono state raccolte le firme necessarie per richiederne l’indizione. Tra febbraio e marzo, infine, andranno al voto due collegi uninominali del Senato e uno della Camera, per le elezioni suppletive.

Insomma, questo sarà un anno cruciale e credo che sia necessario e fondamentale essere pronti e preparati ma soprattutto iniziare davvero quei cambiamenti e quelle riforme che da troppo tempo sono rimandate e lasciate lì, in attesa del “pronti – via” che non arriva mai.

Per questo oggi faccio il mio appello perché si voti per un cambiamento vero. Cambiamento che può venire solo da quelle forze fuori dagli schemi della sinistra asservita ai poteri europei e da quelli delle pseudo-correnti extraparlamentari burattini dei poteri forti (movimento dalle sardine) che manifestano per sostenere un governo che ci ha schiacciato e deriso, tradito e venduto.

Per questo rinnovo il mio appoggio a Salvini e alla Meloni, perché credo e li riconosco come i soli al degni della mia (e espero anche della vostra) fiducia.

Pio De Angelis

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a baraonda.giornale@gmail.com oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
CittàNotizieSport

Etruria Expo insieme alla Granfondo a Civitavecchia

Città

Santa Marinella, D'Emilio: ''Pronti a rilanciare la stagione turistica''

Città

Comitato Rifiuti Zero Ladispoli: ''Preoccupati per la nuova modalità di conferimento del metallo''

CittàNotizie

Cerveteri, al via i lavori sul Lungomare dei Navigatori Etruschi

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.

Leggi online
BARAONDA NEWS

SFOGLIA LA RIVISTA
close-link
Sfoglia la rivista
Hai bisogno di aiuto?