fbpx
Attualità

Dal 15/1 “ioapro”: monta sul web la protesta dei ristoratori anti-Dpcm

26 Condivisioni

Dal 15/1 “ioapro”: monta sul web la protesta dei ristoratori anti-Dpcm –

Ha già raccolto oltre 50mila adesioni da tutta Italia “ioapro”, l’iniziativa social che invita i ristoratori a restare aperti, a partire dal 15 gennaio, contro le restrizioni anti Covid imposte dal governo. “E’ una questione di sopravvivenza, siamo al punto di non ritorno, ma ci proviamo lo stesso”, spiega Umberto Carriera, il ristoratore “ribelle” di Pesaro che ha collezionato multe e sospensioni per aver aperto alcuni suoi locali malgrado i divieti.

“Non è una protesta o una manifestazione di un giorno, è sopravvivenza: siamo al collasso, non possiamo più pagare dipendenti, bollette, mutui”. Spronato dalle domande di Salvini, che lo ha invitato per un confronto sulla sua pagina Facebook, Carriera ha spiegato che “ci stanno contattando migliaia di persone, anche palestre, piscine e mondo dello spettacolo. E anche i cittadini ci sostengono, ci chiedono di riaprire”.

Per quanto riguarda le sanzioni, “ci stiamo tutelando grazie a una task force di 30 avvocati per i commercianti e anche per i clienti. Le loro multe le prendiamo noi, ci pensiamo noi a gestirle, e prepareremo centinaia di migliaia di ricorsi”.

26 Condivisioni

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a [email protected] oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
Attualità

Covid, già 1 milione di italiani ha ricevuto il vaccino

Attualità

Coronavirus, oggi in Italia 16.146 nuovi casi e 477 decessi

Attualità

Coronavirus, oggi nel Lazio 1.394 nuovi casi e 36 decessi

Attualità

Civitavecchia: cantieri 2021, parte il rifacimento delle strade

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.