fbpx
 
ItaliaNotizieSalute

Covid, sospese le multe per i non vaccinati: stop fino al 30 giugno

I medici ospedalieri contro abolizione dell’obbligo mascherina negli ospedali: epidemia sotto controllo ma non abbassare la guardia

Covid, sospese le multe per i non vaccinati: stop fino al 30 giugno –

È terminata l’istruttoria del Ministero dell’economia e delle finanze che ha prodotto una proposta emendativa presentata dal Dipartimento per i rapporti con il parlamento.

L’emendamento è per conversione in legge del Dl Aiuti Ter in esame alla Camera dei deputati.

La proposta sospende fino al 30 giugno 2023 le attività e i procedimenti di irrogazione della sanzione nei casi di inadempimento dell’obbligo vaccinale Covid-19.

Si tratta delle famose multe che vengono recapitate a chi non si è sottoposto all’obbligo vaccinale contro il Covid-19.

No all’abolizione dell’obbligo delle mascherine negli ospedali

Sono i medici ospedalieri a dichiararsi contrari l’abolizione dell’obbligo delle mascherine negli ospedali. 

“L’epidemia da Covid-19 non è finita, anche se al momento la pressione ospedaliera è sotto controllo.

Per questo, abbassare la guardia, ipotizzando di abolire l’obbligo delle mascherine negli ospedali, sarebbe un rischio che non possiamo correre anche perché proprio negli ospedali ci sono i soggetti più fragili e più a rischio”.

Lo afferma il segretario nazionale dell’Anaao Assomed, il maggiore sindacato dei medici ospedalieri, Pierino Di Silverio.

“Non vorremmo rischiare di tornare potenziali untori seppur inconsapevoli”, sottolinea.

(Fonte: Ansa)

Post correlati
Salute

Influenza australiana 2022, arrivata in Italia: cosa c'è da sapere, sintomi

Notizie

Blitz in ospedali e Rsa, scoperti 165 medici e infermieri irregolari

CittàNotizie

Guasto alla rete idrica, il Comune di Ladispoli protesta con Acea

CittàNotizie

Col monopattino nel sottopasso ferroviario di Ladispoli, arriva "Mi manda Rai 3"

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.