fbpx
ItaliaNotizieSalute

Covid, per il Gimbe stabilite dal governo regole blande e tardive

Dura presa di posizione dalla Fondazione indipendente che monitora da tempo la situazione pandemica in Italia

Covid, per il Gimbe stabilite dal governo regole blande e tardive –

“Da inizio dicembre,quando il virus ha ripreso a correre,è stato un susseguirsi di decreti con misure blande e tardive rispetto all’enorme contagiosità di Omicron”.

Non ha mezze misure il Presidente della Fondazione Gimbe, Nino Cartabellotta, in una intervista rilasciata al Fatto Quotidiano.

Cartabellotta lo definisce un “compromesso politico al ribasso”, come nel caso dell’obbligo vaccinale per gli over 50, che genererebbe provvedimenti inutili.

Tra gli errori sottolineati dal Presidente della Gimbe, la sottovalutazione di Omicron, il mancato obbligo vaccinale per gli over 18 dall’autunno e il “ritardo nella somministrazione delle dosi di richiamo”.

Anche tu REDATTORE!

Inviaci in tempo reale foto, video, notizie di cronaca, curiosità, costume.

Ti trovi nel mezzo di un incidente? Fotografa la situazione e manda due righe alla redazione, chiedendo se vorrai essere citato oppure no all'interno dell'articolo come autore. Invia il tuo materiale a [email protected] oppure raggiungici tramite whatsapp a questo numero 3472241340.

Grazie a questa rete di comunicazione baraondanews sarà in grado di fornire ancora più informazioni utili ai propri lettori. Insieme faremo un giornale ancora più potente ed efficace. 

Post correlati
CronacaNotizie

Anguillara, scoperto il corpo carbonizzato di un uomo in un campo

CronacaNotizie

Roma, clochard tenta di impiccarsi fuori dalla Stazione Trastevere

Notizie

Coronavirus, nel Lazio 14.821 nuovi casi, ma in calo decessi e ricoveri

CittàNotizie

Coronavirus, sono 112 i nuovi positivi a Ladispoli e 70 a Cerveteri

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani sempre aggiornato.